Atalanta
Assenza pesante

Tegola Muriel, lesione al legamento collaterale: con l'Empoli non ci sarà, stagione finita

Nella partita con i toscani il numero 9 dei nerazzurri sarà ai box per un problema al ginocchio. Chiusa a San Siro una stagione poco brillante

Tegola Muriel, lesione al legamento collaterale: con l'Empoli non ci sarà, stagione finita
Atalanta 18 Maggio 2022 ore 09:45

di Fabio Gennari

Luis Muriel, durante il primo tempo di Milan-Atalanta di domenica scorsa, ha riportato una lesione tra il primo e il secondo grado del legamento collaterale interno del ginocchio sinistro e sabato sera con l'Empoli non ci sarà. Ieri la squadra orobica ha ripreso gli allenamenti a Zingonia e i controlli effettuati sul numero 9 hanno dato, purtroppo, esiti tutt'altro che positivi. Da quanto emerge, non sarà necessario nessun intervento, per il recupero servirà un mese e quindi per il ritiro di inizio luglio (a meno di una partenza) il ragazzo sarà pronto.

Per Gasperini si tratta di una brutta tegola, perché l'ultima gara interna della stagione offre ai nerazzurri la possibilità di agguantare ancora una qualificazione europea e per la piazza orobica si tratta di una bellissima opportunità. Battere l'Empoli è una condizione quasi necessaria e considerando che già mancherà Malinovskyi per squalifica (era diffidato e ha preso un giallo a Milano), non è certo una buona notizia la contemporanea assenza del colombiano.

In termini realizzativi, la stagione di Muriel resta quindi la peggiore tra quelle disputate con la maglia nerazzurra. In campionato il ragazzo si è fermato a 9 reti, dopo le 22 dell'anno passato e le 18 del torneo 2019/2020 si tratta di un passo indietro molto pesante che è legato anche alle assenze (solo 26 su 38 le presenze complessive), ma non va dimenticato un rendimento decisamente più deludente (e altalenante) del passato. Va però detto che, in totale, Muriel ha segnato 14 gol e servito 10 assist tra tutte le competizioni e ha dato comunque il suo contributo.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter