Atalanta
Il personaggio

Timothy Castagne, il rinnovo e le voci di mercato: tutto (quasi) normale

L'esterno belga piace a tanti ma ha ancora due anni di contratto: rinnoverà oppure il futuro riserverà sorprese?

Timothy Castagne, il rinnovo e le voci di mercato: tutto (quasi) normale
Atalanta 14 Aprile 2020 ore 09:45

di Fabio Gennari

Il laterale belga Timothy Castagne ha un contratto con l'Atalanta in scadenza nel 2022. I discorsi sul rinnovo sono sul tavolo da parecchio tempo ma ancora non si è arrivati a un accordo. Il ragazzo è nel giro della nazionale, può muoversi sulla destra ma anche a sinistra e quando è stato chiamato in causa ha sempre fatto bene: sul campo di Kharkiv, contro lo Shakhtar Donetsk lo scorso 11 dicembre, è stato lui ad aprire le danze sbloccando lo 0-0 nella gara vinta poi 3-0 dalla Dea.

Nelle ultime ore sono iniziate a circolare voci secondo cui il Napoli sarebbe sulle tracce del giocatore. Tutto abbastanza normale considerando le dinamiche di mercato. Ma, a parte il periodo che porta a pensare a tutto tranne che al mercato (che noi odiamo sempre, adesso pure di più), c'è un dettaglio che deve far stare tutti tranquilli: il contratto di Castagne scadrà tra due anni, quindi c'è tutto il tempo per lavorarci, con l'Atalanta che ha il pieno controllo della situazione.