Settori ospiti chiusi

Trasferte europee, la doccia gelata del Daily Mail: «Per la Uefa, a oggi, sono vietate»

Si attendono notizie ufficiali da parte del massimo organismo europeo del calcio in merito all'ingresso negli stadi per le gare di coppa

Trasferte europee, la doccia gelata del Daily Mail: «Per la Uefa, a oggi, sono vietate»
Atalanta 27 Agosto 2021 ore 06:56

di Fabio Gennari

Nelle stesse ora in cui il sorteggio di Istanbul regalava ai tifosi dell'Atalanta le sfide contro Manchester United, Villareal e Young Boys e tutti iniziavano già a pregustare la possibilità di un ritorno allo stadio anche in trasferta, secondo quanto riportato dal giornale inglese Daily Mail la Uefa, in questo momento, non permette ai sostenitori ospiti di accedere allo stadio lontano dal proprio Paese. Nell'articolo, pubblicato ieri mattina a firma del collega Daniel Davis (si trova a questo link), si parla di una pressione notevole per rimuovere questa limitazione anche da parte della Fse, la Federazione europea dei tifosi.

La conferma che in questo momento non è prevista la possibilità per i tifosi ospiti di seguire la propria squadra lontano da casa è stata sottolineata nei giorni scorsi anche dal quotidiano spagnolo As (se ne parla in questo articolo del 24 agosto), rimarcando il fatto che la stessa Uefa indica nel 5 per cento dello stadio la capienza riservata ai tifosi ospiti e che novità in merito alle imminenti gare dei gironi di Champions, Europa e Conference League sarebbero attese proprio in queste ore direttamente da Istanbul, dove i vertici del calcio europeo (compreso il presidente Ceferin) sono ancora presenti.

Anche se non è uno scenario di semplice soluzione, vista la situazione abbastanza complessa e variegata relativa al Covid-19 in Europa, le ragioni di chi spinge per una rimozione delle limitazioni sono legate principalmente al fatto che la possibilità di viaggiare, pur con restrizioni diverse da Paese a Paese, c'è e quindi non si capisce perché per un sostenitore bergamasco, ad esempio, sia possibile prendere un aereo (con tutte le sicurezze del caso e il Green Pass in tasca) per andare in vacanza ma non gli sia permesso accedere a una manifestazione sportiva.

Al netto della possibilità di entrare allo stadio, la situazione relativa a Inghilterra, Spagna e Svizzera, Paesi delle rivali dell'Atalanta in Champions, va comunque monitorata di giorno in giorno. Per entrare nel Regno Unito serve un tampone entro tre giorni dalla partenza e uno di controllo entro il secondo giorno di permanenza (oltre ad aver completato il ciclo vaccinale), ma al rientro è prevista una quarantena di cinque giorni; per la Spagna con Green Pass non ci sono problemi di ingresso e nemmeno di ritorno in Italia; anche l'accesso in Svizzera non presenta particolari problemi. A Manchester (75mila posti) e Berna (casa dello Young Boys, 32mila posti) la capienza dello stadio è al cento per cento, mentre in casa del Villareal la Comunità Valenciana permette l'apertura solo al 40 per cento dello Stadio della Ceramica, quindi 9.400 posti disponibili.