La curiosità

Uno, due, tre e quattro reti: sapete in quanti ci sono riusciti nella storia nerazzurra?

Si contano sulle dita di una mano i calciatori capaci di segnare doppiette, triplette e poker oltre che gol singoli con la maglia della Dea

Uno, due, tre e quattro reti: sapete in quanti ci sono riusciti nella storia nerazzurra?
11 Aprile 2020 ore 00:23

di Fabio Gennari

L’ultima partita ufficiale della Dea è stata giocata ormai oltre un mese fa. A Valencia il poker di Ilicic (il giocatore “meno” giovane di sempre a segnare tanto in Champions League in una sola partita) ha permesso alla Dea di passare il turno, ma ci siamo fatti una domanda: quanti giocatori, nella storia dell’Atalanta, sono riusciti a segnare uno, due, tre e quattro gol in partite diverse? Non guardiamo solo alla realizzazione di un poker, ma alla capacità di incidere sulle gare in modo continuativo e per tante partite.

Nessuno, dal 1929 a oggi, è mai riuscito a segnare più di quattro gol in partite ufficiali. Complessivamente, ce l’hanno fatta in sei, ma Gaddoni (serie B 1939/40) e Magistrelli (Coppa Anglo-Italiana 1971/72), non hanno lo stesso record di Ilicic, Zapata, Rasmussen e Jeppson. Quest’ultimi sono riusciti nella loro carriera a segnare una rete, due reti, tre reti e pure un poker a testa: Rasmussen ha il record di gol singoli (27) e doppiette (8), mentre Ilicic è il re delle triplette (4). Curiosamente, a conferma di come il calcio di Gasperini non abbia confini, Ilicic (a Valencia) e Zapata (a Frosinone nel gennaio 2019) sono gli unici ad aver segnato un poker in trasferta.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia