Corsa al tagliando

Valencia-Atalanta di Champions League, la vendita libera partirà il 27 gennaio

La società nerazzurra ha comunicato i dettagli relativi alla gara di ritorno del 10 marzo al Mestalla, in Spagna

Valencia-Atalanta di Champions League, la vendita libera partirà il 27 gennaio
16 Gennaio 2020 ore 23:36

È iniziata ieri mattina (16 gennaio), alle 12, con l’avvio del periodo di prelazione riservato ai possessori di mini-abbonamento Champions League la vendita dei tagliandi per Atalanta-Valencia, gara valida per gli ottavi di finale della competizione continentale. La gara di andata si giocherà il 19 febbraio (ore 21) allo stadio Meazza in San Siro di Milano, tutti i possessori di abbonamento alle tre gare casalinghe del girone che hanno portato la Dea fino a questo punto potranno acquistare il biglietto a tariffa agevolata fino al prossimo 26 gennaio e tutti i dettagli sono riportati QUI.

Nella serata di ieri, invece, la società nerazzurra ha pubblicato sul proprio sito anche i dettagli relativi alla vendita libera dei biglietti per Valencia-Atalanta del 10 marzo (gara di ritorno) e, come già successo a Zagabria, Manchester e Kharkiv, il dieci per cento dei 2.377 biglietti disponibili sarà riservato alla vendita libera. L’acquisto sarà possibile a partire dalle 12 e fino alle 19 di lunedì 27 gennaio. Si potrà acquistare un massimo di due tagliandi a persona e si dovranno fornire tutti i dettagli relativi all’intestatario del biglietto. Informazioni più dettagliate sono presenti sul sito Atalanta.it.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia