Corsa al tagliando

Valencia-Atalanta di Champions League, la vendita libera partirà il 27 gennaio

La società nerazzurra ha comunicato i dettagli relativi alla gara di ritorno del 10 marzo al Mestalla, in Spagna

Valencia-Atalanta di Champions League, la vendita libera partirà il 27 gennaio
Atalanta 16 Gennaio 2020 ore 23:36

È iniziata ieri mattina (16 gennaio), alle 12, con l’avvio del periodo di prelazione riservato ai possessori di mini-abbonamento Champions League la vendita dei tagliandi per Atalanta-Valencia, gara valida per gli ottavi di finale della competizione continentale. La gara di andata si giocherà il 19 febbraio (ore 21) allo stadio Meazza in San Siro di Milano, tutti i possessori di abbonamento alle tre gare casalinghe del girone che hanno portato la Dea fino a questo punto potranno acquistare il biglietto a tariffa agevolata fino al prossimo 26 gennaio e tutti i dettagli sono riportati QUI.

Nella serata di ieri, invece, la società nerazzurra ha pubblicato sul proprio sito anche i dettagli relativi alla vendita libera dei biglietti per Valencia-Atalanta del 10 marzo (gara di ritorno) e, come già successo a Zagabria, Manchester e Kharkiv, il dieci per cento dei 2.377 biglietti disponibili sarà riservato alla vendita libera. L’acquisto sarà possibile a partire dalle 12 e fino alle 19 di lunedì 27 gennaio. Si potrà acquistare un massimo di due tagliandi a persona e si dovranno fornire tutti i dettagli relativi all’intestatario del biglietto. Informazioni più dettagliate sono presenti sul sito Atalanta.it.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità