Tifosi a raccolta

La Curva vuole caricare la squadra in vista del Napoli: appuntamento mercoledì a Zingonia

Iniziativa dei sostenitori nerazzurri per cercare di caricare la squadra, ritrovo fissato al Centro Bortolotti nel tardo pomeriggio del giorno in cui, la sera, i nerazzurri sfideranno i partenopei nella semifinale di ritorno di Coppa Italia

La Curva vuole caricare la squadra in vista del Napoli: appuntamento mercoledì a Zingonia
Atalanta 07 Febbraio 2021 ore 23:16

di Fabio Gennari

Il messaggio è iniziato a rimbalzare di chat in chat su WhatsApp appena prima del pranzo domenicale. Quasi a voler accompagnare l’aperitivo in zona gialla, ora che al bar ci si può andare. In vista dell’importantissima gara di ritorno contro il Napoli di mercoledì 10 febbraio (si gioca a Bergamo alle 20.45), i tifosi della Dea si stanno organizzando per andare a Zingonia a incitare i giocatori di Gasperini nel momento della partenza verso il Gewiss Stadium.

«Ciao a tutti – si legge nel messaggio -, mercoledì ci giochiamo l’accesso alla finale di Coppa Italia. Per caricare la squadra abbiamo pensato di trovarci a Zingonia per le 18 di mercoledì e spingerli alla vittoria. Portiamo sciarpe e bandiere tutti!! CONQUISTIAMOLA». Poche parole per chiamare a raccolta il popolo della Dea, mantenendo ovviamente distanze e mascherine perché siamo sempre in tempi di pandemia, ma con la voglia di far sentire alla squadra la propria vicinanza.

Le gare a porte chiuse si giocano ormai da mesi, a Bergamo la mancanza di pubblico è probabilmente molto più pesante rispetto ad altre piazze e anche nella gara con il Torino, nel momento del calo mentale della squadra, che sul 3-0 ha mollato, probabilmente sarebbe stato tutto molto diverso con il pubblico sugli spalti. La gara di mercoledì potrebbe riportare l’Atalanta in finale di Coppa Italia per la seconda volta da quando Gasperini è a Bergamo, un traguardo davvero importante che tutto l’ambiente sente molto.

Il tecnico Gasperini ha detto diverse volte in conferenza stampa che gli manca un po’ il “sentire” cosa pensano e provano i tifosi, senza pubblico non c’è mai il termometro degli spalti e allora eventi come quello preannunciato per la vigilia della gara di Coppa Italia possono certificare a tutto il gruppo quanto l’affetto, la vicinanza e la voglia dei tifosi di farsi sentire sia veramente travolgente. Da quanto è emerso, oltre ai ragazzi della Curva Pisani sono stati coinvolti anche gli altri club di tifosi e la speranza è quella di vedere davvero una grande manifestazione d’affetto.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli