Menu
Cerca
Piace un sacco

L’Atalanta si sta già muovendo sul mercato: Mæhle del Genk sarà il nuovo esterno?

Si parla molto di come sarà migliorata l'Atalanta: la priorità sono le fasce e i dirigenti della Dea hanno puntato questo danese di grande corsa e fisico

L’Atalanta si sta già muovendo sul mercato: Mæhle del Genk sarà il nuovo esterno?
Atalanta 17 Dicembre 2020 ore 12:05

di Fabio Gennari

Il suo nome era già circolato con grande insistenza durante il mercato estivo e nelle ultime ore è tornato a filtrare dagli spifferi che circolano dalle parti di Zingonia. L’esterno del Genk e della Danimarca Joakim Mæhle sembra destinato a essere molto presto un nuovo giocatore dell’Atalanta. La rosa dei papabili comprende anche altri nomi, una “sartorata” è sempre possibile e fino alla firma non si possono avere certezze, ma il classe 1997 in forza alla squadra che già fu di Castagne e Malinovskyi sembra davvero il nome giusto.

Grande corsa e fisico davvero di livello, Mæhle gioca principalmente da esterno destro ma alla bisogna può anche disimpegnarsi sulla corsia mancina. Un po’ come Castagne insomma, l’ex atalantino passato in estate al Leicester. L’ingaggio di un nuovo laterale sembra scontato, i prestiti di Mojica e Piccini potrebbero essere risolti a breve, mentre resta da capire la situazione di Depaoli. Il futuro (possibile) laterale della Dea ha già giocato sia in Champions che in Europa League, sarebbe la prima alternativa ad Hateboer (ma anche a Gosens, con Ruggeri che può crescere) e piace molto anche a Gasperini.