Il punto verso la ripresa

Verso la ripresa, l’Atalanta deve solo riaccendere i motori: si riparte dagli 87 gol

Non si sa ancora quando ricominceranno le partite (si ipotizza il 12 giugno), ma l'Atalanta dovrà ripartire da dove si era fermata

Verso la ripresa, l’Atalanta deve solo riaccendere i motori: si riparte dagli 87 gol
11 Maggio 2020 ore 23:00

di Fabio Gennari

Di tempo ne è passato parecchio: quando (e se) si tornerà a giocare, saranno circa tre mesi da Valencia-Atalanta (era il 10 marzo, si parla di ripresa della A per il 12 giugno) ma la Dea deve pensare solo a una cosa, ovvero riaccendere i motori. La squadra di Gasperini si è dovuta fermare quando i numeri erano strabilianti, gli otto gol rifilati al Valencia in due gare sono “completati” dai sette segnati a Lecce e da una condizione mentale strepitosa che andrà ritrovata.

L’Atalanta ha segnato in stagione ben 87 reti in 34 partite, più di 2,55 gol a gara. Con impegni di altissimo livello come quelli di Champions League. I giocatori a disposizione sono sempre quelli, la rosa non cambierà e quindi serve fare il percorso migliore per ricominciare esattamente da dove ci si era fermati. Gomez, Ilicic, Zapata, Muriel, Pasalic e Malinovskyi avranno il compito, insieme ai compagni, di fare ancora tanti gol: se si riuscirà davvero a giocare ci sarà un tour de force pazzesco.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia