Clima surreale

Il volo per Valencia e le porte chiuse per i giornalisti: l’Atalanta prova a pensare alla Champions

Confermato il programma di viaggio dei ragazzi di Gasperini. La Uefa ha deciso di tenere fuori, comprensibilmente, anche la stampa

Il volo per Valencia e le porte chiuse per i giornalisti: l’Atalanta prova a pensare alla Champions
08 Marzo 2020 ore 23:58

Nessun cambio di programma, l’Atalanta è in partenza per Valencia. I recenti provvedimenti del governo italiano, l’istituzione della zona “arancione” in Lombardia e le frizioni del calcio italiano che martedì deciderà se fermarsi o meno non scalfiscono in nessun modo l’avvicinamento della Dea alla super sfida del Mestalla che vale l’accesso ai quarti di finale di Champions League.

Il gruppo nerazzurro partirà alla volta di Valencia questa mattina dall’aeroporto di Orio al Serio, il volo charter verso la Spagna ospiterà il gruppo dei giocatori e lo staff di Gasperini e una volta raggiunta la sede del ritiro (a bordo del bus sociale che è partito un paio di giorni fa ed è stato visto in Liguria nella mattinata di sabato) ci sarà il conto alla rovescia verso la partita con un programma di interviste ancora da definire. Tra l’altro, dopo un’iniziale apertura della UEFA, ieri è arrivata la conferma ufficiale dallo stesso organismo europeo che il “porte chiuse” del Mestalla varrà anche per i giornalisti.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia