Atalanta
Chiamata azzurra

Zappacosta convocato in Nazionale dal ct Mancini per sostituire l'infortunato Calabria

Bella soddisfazione per l'esterno della Dea, che raggiungerà a Roma il gruppo azzurro prima di volare a Belfast per una sfida decisiva

Zappacosta convocato in Nazionale dal ct Mancini per sostituire l'infortunato Calabria
Atalanta 13 Novembre 2021 ore 15:07

di Fabio Gennari

La novità, importantissima, arriva subito dopo l'ora di pranzo di un grigio sabato di sosta e regala una pennellata di colore al mondo nerazzurro: Davide Zappacosta è stato convocato dal ct Roberto Mancini per la decisiva gara di Belfast in programma lunedì sera. L'Italia, Campione d'Europa in carica, si gioca l'accesso al Mondiale di Qatar 2022 e il ct ha deciso di chiamare anche il numero 77 di Gasperini dopo i forfait dell'ultim'ora di Bastoni, Biraghi e soprattutto Calabria.

Qualche settimana fa, parlando della possibilità di rientrare nel giro azzurro, lo stesso Zappacosta aveva dichiarato: «Sono realista: questo gruppo è di altissimo livello. So che Mancini tiene aperte le porte per tutti, ma anche che bisognerà fare qualcosa di speciale, quasi di straordinario, per tornare. Non ho aspettative, me le creo per continuare a lavorare e andare oltre: come chiede Gasperini». Ora, dopo una settimana di lavoro con la Dea a Zingonia, per Zappacosta la grande emozione del ritorno nell'Italia di Mancini.

L'ultima apparizione con la maglia azzurra dell'esterno nato a Sora è datata 7 settembre 2018 (1-1 con la Polonia in Nations League). Dopo l'esperienza alla Roma e al Chelsea con qualche infortunio (anche grave) di troppo a minarne le certezze, a Bergamo il ragazzo ha trovato nuovamente grandi stimoli, continuità ad alti livelli e prestazioni che hanno convinto Mancini a richiamarlo per la sfida decisiva in vista della qualificazione al Mondiale di Qatar 2022. Zappacosta raggiungerà il ritiro della Nazionale questa sera.