Attualità
Già cablato il Municipio

A Dalmine oltre ottomila famiglie con connessioni superveloci entro luglio

Fibra ottica, continua l’espansione della rete Planetel. Parla il presidente Pianetti

A Dalmine oltre ottomila famiglie con connessioni superveloci entro luglio
Attualità Dalmine, 29 Maggio 2021 ore 09:00

Via libera alla banda utralarga a Dalmine, dove entro la fine di luglio si concluderanno i lavori per la posa della fibra ottica FTTH Planetel.

«Siamo davvero soddisfatti dei risultati che stiamo ottenendo, ma soprattutto di offrire ai residenti l’opportunità di accedere a tutti i vantaggi offerti da una connessione ultraveloce fino a 1 Gb/s - afferma il presidente e ad dell’azienda di Treviolo, Bruno Pianetti -. A differenza di altre compagnie, noi non ci limitiamo ad erogare il servizio, ma realizziamo anche l’infrastruttura. Questa indipendenza ci permette di arrivare con la fibra direttamente agli edifici – condomini, negozi, aziende – con performance di altissimo livello, oltre che di garantire un servizio di assistenza rapido ed efficace».

Un approccio che fa davvero la differenza per tutti coloro che vivono e lavorano in quelle aree in cui la connessione non è di ultima generazione o, addirittura, è del tutto assente. «Siamo gli unici ad aver raggiunto località come Sabbio, Mariano e Brembo, consentendo così alla maggior parte degli edifici della zona di viaggiare ad alta velocità», aggiunge Pianetti.

Il progetto prevede un programma di cablaggio di aziende, centri residenziali e realtà istituzionali con linee dedicate. «Abbiamo già cablato il Municipio e molti edifici comunali - prosegue il numero uno di Planetel -, tutte le scuole dell’infanzia, quelle primarie e secondarie e il centro diurno per gli anziani. L’ultravelocità ha raggiunto anche l’Iti Marconi raddoppiando a inizio 2021 la banda di trasmissione dati da 500 Mega a 1 giga, a supporto delle attività di e-learning».

Al termine della progressiva espansione della rete in atto, la fibra ottica FFTH arriverà a coprire più di ottomila unità abitative. Per le migliaia di famiglie residenti si prospetta quindi una vera e propria rivoluzione tecnologica, che avrà ricadute importanti anche sulle decine di attività commerciali e uffici. L’infrastruttura realizzata da Planetel prevede infatti anche il cablaggio di diverse aziende, per le quali la disponibilità della banda ultralarga apre alla possibilità di accedere a tutte le più innovative funzionalità del cloud.