Attualità
Notte in bianco

A Treviglio il medico di base si prenota online. Ma se il sistema non funziona?

In migliaia pronti già dalla mezzanotte sulla piattaforma regionale, che ha funzionato a singhiozzo fino alle prime luci dell'alba

A Treviglio il medico di base si prenota online. Ma se il sistema non funziona?
Attualità 13 Gennaio 2023 ore 16:17

Pare una barzelletta, invece per qualche migliaio di trevigliesi - e non solo - è un'amarissima realtà.  Il medico di base, servizio essenziale ma che ormai assomiglia sempre più a un lusso riservato a pochi - fortunati e tecnologici -,si prenota online. Una gara al "dito più veloce", combattuta a suon di clic, per accaparrarsi uno dei mille posti aperti per diventare mutuati del nuovo dottor Jacopo Roncali che entrerà a breve in servizio.

Già alle 23:59, raccontano i colleghi di Prima Treviglio, migliaia di persone si sono collegate questa notte per accedere alla procedura di cambio medico. Peccato che, oltre al danno, si sia aggiunta anche la beffa: il sistema è stato inondato di richieste di accesso, troppe. Impossibili da sostenere, nonostante la piattaforma sia regionale. E tanti si sono trovati di fronte a continui messaggi di errore.

Fino alle 4 del mattino, gli utenti sono stati invitati a «riprovare più tardi». Pare, infatti, che non vi siano tempistiche ben precise sul caricamento delle posizioni aperte sul portale, che potrebbero venire pubblicate in qualsiasi momento. La situazione si è sbloccata attorno alle 5, ma i posti liberi sono andati letteralmente a ruba e in un paio d'ore la disponibilità era già esaurita.

La protesta social è stata pioniera di chi, nonostante la nottata in bianco, è rimasto con un pugno di mosche in mano. In tanti, infatti, hanno segnalato già alle prime luci dell'alba di non riuscire più ad accedere al servizio. Buttando al vento ore di sonno e forse l'unica occasione per chissà quanto tempo di accaparrarsi ciò che spetterebbe loro di diritto: un medico di base.

Seguici sui nostri canali