Attualità
manca poco

Anche a Bergamo pronto il protocollo definitivo per effettuare le vaccinazioni in azienda

L'inizio delle somministrazioni potrebbe avvenire già verso la fine del mese di maggio

Anche a Bergamo pronto il protocollo definitivo per effettuare le vaccinazioni in azienda
Attualità Bergamo, 05 Maggio 2021 ore 09:44

Variabile legata all’arrivo dei vaccini a parte, pare ormai questione di qualche settimana anche l’estensione delle vaccinazioni anti-Covid ai lavoratori delle aziende. Anche nella nostra provincia, come riporta l’Eco di Bergamo, si è arrivati a un protocollo definitivo dopo un confronto tra Ats, imprese, artigiani e sindacati.

Indiscrezioni parlano di inizio delle somministrazioni già verso la fine del mese di maggio: dovranno essere le stesse aziende a farsi carico della logistica e dei costi legati alle vaccinazioni, mentre le dosi di vaccino saranno fornite loro dalla struttura commissariale.

Le imprese e le associazioni di categoria dovranno elaborare piani aziendali per le vaccinazioni, a cui dovranno aderire il medico aziendale oppure altro personale sanitario reclutato dall’azienda. Questi piani dovranno poi essere sottoposti all’Ats, che dovrà giudicarne la conformità.

Sulla base della quantità di lavoratori che aderiranno alla campagna vaccinale aziendale, le imprese dovranno poi individuare spazi adeguati sia per le somministrazioni sia per l’anamnesi per garantire il giusto distanziamento. Le aziende potrebbero anche individuare spazi esterni oppure allestire linee vaccinali loro dedicate all’interno di centri già attivi sul territorio, o ancora stipulare convenzioni con erogatori privati. Le microimprese e gli artigiani stipuleranno invece accordi con le farmacie, secondo modalità ancora da definire.

Spetterà invece all’Ats il compito di accreditare i medici e il personale sanitario impegnato nelle inoculazioni alla piattaforma regionale che registrerà somministrazioni e persone vaccinate, oltre che informare le strutture di riferimento per l’approvvigionamento delle dosi necessarie.