Attualità
contro i vandalismi

Ascensori della passerella, in arrivo le telecamere. «Si potranno usare solo con la Carta dei servizi»

Le risposte dell’assessore ai Lavori pubblici Marco Brembilla all’interrogazione presentata dal consigliere comunale della Lega Alessandro Carrara

Ascensori della passerella, in arrivo le telecamere. «Si potranno usare solo con la Carta dei servizi»
Attualità Bergamo, 04 Maggio 2022 ore 11:29

Contro i vandali che sembrano aver preso di mira gli ascensori della passerella tra Campagnola e Malpensata il Comune non soltanto installerà telecamere, ma «l’utilizzo degli ascensori sarà consentito solo tramite “strisciata” della Carta regionale dei servizi».

Lo ha specificato l’assessore ai Lavori pubblici Marco Brembilla rispondendo a un’interrogazione presentata dal consigliere comunale della Lega Alessandro Carrara, in cui sollecitava l’Amministrazione a mettere in sicurezza la passerella, riparare gli ascensori e installare un sistema di videosorveglianza per contrastare gli atti vandalici.

Il Comune ha deciso di sostituire i componenti principali dell’ascensore sul lato della passerella alla Malpensata, compresa la centralina dell’olio, conservando le parti funzionanti come scorta per riparare la cabina sul lato di Campagnola, in caso di rotture.

Secondo Carrara anche le scale della passerella creerebbero qualche problema a chi le utilizza: la distanza dei gradini, specialmente quando piove, le renderebbe pericolose, visto che «ci si può infilare completamente un arto».

«Non è vero quanto scritto nell’interrogazione – ha replicato l’assessore – perché proprio grazie ai lavori pubblici, in occasione del collaudo, sono state prescritte delle “bendelle” in ferro zincato che impediscono ai piedi di infilarsi nelle fessure delle alzate. Il materiale usato nelle scale è antiscivolo e la passerella non è stata coperta per evitare utilizzi impropri».

Per ovviare ai disagi che potrebbero ripresentarsi quando gli ascensori sono fermi, Marco Brembilla ha anche detto di aver «predisposto una sistemazione con allargamento necessario del marciapiede in via Campagnola, da via Stendhal a via Zanica». In questo modo gli anziani e le persone disabili, non potendo percorrere la passerella, potranno comunque raggiungere più agevolmente il quartiere della Malpensata.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter