Attualità
corsa ai Caf

Assegno unico per i figli: già 20mila bergamaschi hanno fatto domanda per l'Isee

In provincia di Bergamo sarebbero circa 245mila le famiglie che potranno richiedere il sussidio

Assegno unico per i figli: già 20mila bergamaschi hanno fatto domanda per l'Isee
Attualità 12 Gennaio 2022 ore 11:30

Sono già più di 20mila i bergamaschi che hanno presentato una domanda ai Caf, i Centri di assistenza fiscale della Cgil, della Cisl e delle Acli per ottenere il modello Isee, necessario per richiedere l’Assegno unico e universale per i figli.

Il sussidio è stato approvato in via definitiva il 23 dicembre dal Consiglio dei ministri e verrà erogato a partire da marzo, direttamente sul conto corrente dei genitori tramite bonifico bancario. Ne hanno diritto tutti i genitori di figli minorenni, oppure fino ai 21 anni se i figli studiano e vivono ancora con mamma e papà.

Come riporta L’Eco di Bergamo soltanto nella nostra provincia sarebbero circa 245mila le famiglie che potranno richiederlo. I Caf bergamaschi della Cisl hanno prenotazioni per il rilascio dei modelli Isee fino alla metà di febbraio, mentre quelli della Cgil hanno raccolto circa 8 mila prenotazioni. Sono invece circa 6 mila le domande arrivate ai Caf delle Acli nella prima settimana del nuovo anno.

Per ricevere l’assegno unico c’è tempo per presentare la domanda fino a giugno; le mensilità non riconosciute verranno erogate dall’Inps con effetto retroattivo. I nuclei familiari con Isee inferiore a 15mila euro riceveranno per ogni figlio minore un assegno di 175 euro, importo che diminuisce in rapporto all’aumento dell’Isee. L’assegno è di 50 euro mensili per Isee pari o superiori a 40 mila euro.