Attualità
Massima attenzione

Atb e Teb, fino al 22 dicembre tre addetti controlleranno il rispetto delle norme anti-Covid

Il Green Pass sui mezzi pubblici non è obbligatorio, ma i funzionari Securmatica e Sicurnord monitoreranno la situazione

Atb e Teb, fino al 22 dicembre tre addetti controlleranno il rispetto delle norme anti-Covid
Attualità Bergamo, 15 Ottobre 2021 ore 15:58

A partire da oggi, venerdì 15 ottobre, il Green Pass è obbligatorio per recarsi sui posti di lavoro, pubblici e privati. Il certificato verde, però, non è (almeno per ora) obbligatorio per poter accedere ai mezzi di trasporto pubblico.

Nonostante ciò, Atb ha annunciato che da ieri (14 ottobre) e fino almeno al 22 dicembre ha previsto maggiori controlli sui propri mezzi in città per monitorare il rispetto delle normative anti-Covid. A occuparsene sono tre addetti delle società Securmatica e Sicurnord in servizio presso le principali fermate e sulle linee della rete Atb. In particolare, i funzionari monitoreranno il corretto utilizzo della mascherina a bordo e l’affluenza dei passeggeri e delle capienze.

Il servizio, spiega Atb, viene svolto nei giorni feriali, dalle ore 7 alle ore 19. I passeggeri possono identificare gli addetti al controllo grazie a un badge di riconoscimento e al gilet di servizio. A partire dalla prossima settimana, inoltre, i controlli saranno effettuati anche sulle linee Teb.