Servizio che piace

Bergamo, le farmacie hanno stampato tra i 30 e i 35 mila green pass

La stima del presidente di Federfarma Bergamo Giovanni Petrosillo. Bene anche il servizio dei tamponi rapidi, vaccinazioni nelle farmacie ancora in fase di prova

Bergamo, le farmacie hanno stampato tra i 30 e i 35 mila green pass
Attualità 28 Luglio 2021 ore 12:12

Dopo la decisione, da parte del Governo, di rendere il green pass obbligatorio per accedere a determinati luoghi pubblici e locali, le richieste di stampa del certificato nelle farmacie sono aumentate in maniera esponenziale. Il presidente di Federfarma Marco Cossolo stima infatti che ne sarebbero stati stampati, ad oggi (mercoledì 28 luglio), circa 2,5 milioni in queste realtà, senza contare quelli stampati direttamente a casa dagli altri cittadini. A ricorrere alle farmacie sarebbero soprattutto anziani e categorie un po' in difficoltà con l'utilizzo di pc e smartphone.

In provincia di Bergamo, come spiegato dal presidente di Federfarma Bergamo Giovanni Petrosillo, facendo una stima sarebbero tra i 30 e i 35 mila i green pass stampati nelle farmacie. Questa opportunità si affianca a quella, già attiva da tempo, dei tamponi rapidi, a cui le persone ricorrono spesso e ritengono un servizio molto utile, mentre le vaccinazioni nelle farmacie sono ancora in fase di prova: qui in Bergamasca sarà possibile farle solo nella farmacia della Grumellina e in quella di Martinengo, le quali sono ancora in attesa delle indicazioni per poter partire con il programma.