Attualità
Gettate le basi

Chorus Life, inizia a prendere vita anche piazza Sagittario, cuore del progetto

Domenico Bosatelli e Francesco Percassi presenti all'evento organizzato per tutte le maestranze del cantiere e i membri del Cda di Costim

Chorus Life, inizia a prendere vita anche piazza Sagittario, cuore del progetto
Attualità Bergamo, 22 Ottobre 2021 ore 17:46

Procedono i lavori nell'immenso cantiere di Chorus Life, situato tra via Bianzana e via Serassi a Bergamo. Lì sorgerà un nuovo quartiere, ideato dal Cavaliere del Lavoro e fondatore della Gewiss, Domenico Bosatelli. Un quartiere avveniristico, innovativo, green, dove la residenzialità si abbinerà al commercio e a spazi pensati per il divertimento e il benessere e la cui inaugurazione è prevista per la fine di settembre 2022.

Nella giornata di oggi, venerdì 22 ottobre, un altro importante passo avanti è stato fatto nella realizzazione del progetto. Alla presenza di Bosatelli, di Francesco Percassi, presidente della Costim, e di monsignor Giulio Dellavite, segretario generale della Curia di Bergamo, si è infatti tenuto l’evento di fondazione della piazza del Sagittario, il cuore del futuro smart district di Chorus Life.

6 foto Sfoglia la gallery

«In questa giornata - ha dichiarato Bosatelli - vogliamo celebrare un sogno che si è tradotto in realtà grazie a tutti i collaboratori che stanno partecipando alla realizzazione di Chorus Life. Quello che sta nascendo è un modello città che offrirà nuove opportunità di aggregazione socioeconomica e che potrà essere replicato su scala nazionale e internazionale».

All’incontro hanno partecipato tutte le maestranze di cantiere, i membri del Consiglio di amministrazione di Costim e i gruppi di lavoro coinvolti nel progetto. «Questa cerimonia - ha aggiunto Percassi - è la testimonianza concreta dell’unità, dell’orgoglio e del senso di appartenenza di tutta la squadra impegnata nella realizzazione di questa avveniristica opera. Chorus Life Bergamo è il prototipo che dovrà essere replicato in altre città, a cui si aggiungerà nei prossimi mesi anche il modello mare».

Con queste ultime parole, Percassi si riferisce al nuovo progetto di Chorus Life in quel di Pietra Ligure (Savona), più precisamente negli ex cantieri navali Rodriquez. Lì, infatti, è stata sborsata una cifra vicina ai trenta milioni di euro per l'acquisizione dell'area, dove sorgerà un modello di Chorus Life più improntato al turismo.