lieto fine

Cloe è stata salvata: la cagnolina era caduta in un crepaccio a Valcava (Torre de' Busi)

Si trovava a ben quattro metri di profondità, ma fortunatamente il soccorso speleo-alpino-fluviale è riuscito a recuperarla

Cloe è stata salvata: la cagnolina era caduta in un crepaccio a Valcava (Torre de' Busi)
Pubblicato:
Aggiornato:

La cagnolina Cloe stava passeggiando nella mattinata di oggi, lunedì 1 luglio, con il proprio padrone in Valle San Martino, vicino ai ripetitori di Valcava (territorio di Torre de' Busi), quando improvvisamente è finita in un crepaccio sotto gli occhi del proprietario.

La buca, come riportato dai colleghi di PrimaMerate, era tanto stretta che l'animale quasi non riusciva a muoversi. Fortunatamente, i Vigili del fuoco sono riusciti a estrarre Cloe incolume.

il cagnolino salvato 4
Foto 1 di 3
il cagnolino salvato
Foto 2 di 3
il cagnolino
Foto 3 di 3

La squadra del soccorso Speleo-alpino-fluviale dei Vigili del fuoco del Comando di Lecco ha infatti subito individuato la cagnolina, a circa quattro metri di profondità. Un operatore si è quindi calato fino a poterla imbragare, per poi recuperarla in sicurezza, riconsegnandola nelle braccia del suo proprietario.

Commenti
Lascia il tuo pensiero

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri canali