Attualità
manca personale

Contagi e isolamenti fermano le corse dei bus extraurbani nei giorni festivi

La sospensione temporanea del servizio è in vigore da ieri, domenica 16 gennaio. I disagi maggiori in Val Brembana

Contagi e isolamenti fermano le corse dei bus extraurbani nei giorni festivi
Attualità Val Brembana e Imagna, 17 Gennaio 2022 ore 11:17

«Valle Brembana: azzerato completamente causa Covid il già debole servizio di trasporto pubblico festivo. Senza parole». Il messaggio è comparso ieri mattina sulla pagina Facebook del Comune di San Pellegrino Terme.

L’aumento di contagi, isolamenti e quarantene sta creando non pochi problemi alle società di trasporto e ai passeggieri, soprattutto quelli che nei giorni festivi vogliono raggiungere le località delle valli o del Sebino. Tra autisti malati o costretti in casa fino al tampone negativo, infatti, ci sarebbe una quota di dipendenti che oscilla tra il 15 e il 20 per cento che non sarebbe in grado di prendere servizio.

«Si comunica alla clientela che in considerazione della grave situazione derivante dall’emergenza epidemiologica attualmente in corso – si legge sul sito internet di Bergamo Trasporti -, da domenica 16 gennaio le corse del servizio festivo delle linee extraurbane B – B00a saranno temporaneamente sospese sino a nuova comunicazione».

Le linee sospese nei giorni festivi sono: Bergamo-Boario, Bergamo-Sarnico, Bergamo-Clusone, Clusone-Valbondione, Clusone-Schilpario, Bergamo-Piazza Brembana e la Bergamo-Sant’Omobono, oltre alle corse della funivia Albino-Selvino.

Seguici sui nostri canali