Menu
Cerca
l'annuncio

Dal 22 aprile via alle prenotazioni delle vaccinazioni per la fascia d’età 60-64 anni

Per prenotarsi è necessario collegarsi al nuovo portale online tenendo a portata di mano il numero della propria tessera sanitaria e il codice fiscale

Dal 22 aprile via alle prenotazioni delle vaccinazioni per la fascia d’età 60-64 anni
Attualità 21 Aprile 2021 ore 17:53

«Dalle ore 23 di oggi (giovedì 22 aprile) anche le persone tra i 60 e i 64 anni di età potranno prenotare la vaccinazione anti Covid». Ad annunciare la notizia, già nell’aria dopo le anticipazioni rese in Commissione Sanità dal direttore generale al Welfare lombardo Giovanni Pavesi, è stato il presidente regionale Attilio Fontana.

Un cambio di programma parziale, con le prenotazioni anticipate di un’ora rispetto a quanto dichiarato ieri dal consulente per la campagna vaccinale Guido Bertolaso, che aveva parlato di dare il via alle prenotazioni a partire dalla mezzanotte.

Per prenotarsi è necessario collegarsi al nuovo portale online (QUI il link) tenendo a portata di mano il numero della propria tessera sanitaria e il codice fiscale. Con il nuovo sistema messo a punto da Poste Italiane è possibile anche prenotarsi attraverso gli sportelli Postamat, rivolgendosi direttamente ai portalettere, oppure telefonando al numero verde gratuito 800.894.545.

Intanto, dopo un inizio più che stentato, sembra che la campagna d’immunizzazione lombarda proceda senza grossi intoppi. Secondo i dati snocciolati in commissione da Pavesi i centri vaccinali lombardi hanno somministrato 65 mila dosi. Nel complesso, stando a quanto pubblicato sul sito dell’Aifa, l’Agenzia italiana del farmaco, in Lombardia sono stati somministrati 2.521.422 dosi delle 2.890.830 consegnate (ossia l’87,2% del totale distribuito).