Attualità
Il punto della situazione

Dal 29 agosto riapre il Passante ferroviario di Milano, ma solo per alcune linee

Sono la S1 Saronno-Lodi, S5 Varese-Treviglio e S13 Milano Bovisa-Pavia. Trenord dice di stare lavorando «a ritmi serrati»

Dal 29 agosto riapre il Passante ferroviario di Milano, ma solo per alcune linee
Attualità 25 Agosto 2022 ore 17:59

Aumentano le tariffe e si intravedono scioperi all’orizzonte, ma sul Passante qualcosa (anche se i treni non ancora) si muove. Forse. Trenord ha annunciato oggi (25 agosto) che la prima fase delle attività messe in campo in collaborazione con Rfi si è conclusa. Nei prossimi giorni, verranno fatte le ultime corse prova.

L’obiettivo è riprendere il servizio commerciale lunedì 29 agosto per i treni delle linee suburbane S1 Saronno-Lodi, S5 Varese-Treviglio e S13 Milano Bovisa-Pavia. Resteranno invece limitate a Milano Bovisa la S2 (Mariano Comense-Rogoredo) e a Milano Porta Garibaldi superficie la S6 (Novara-Treviglio).

Trenord sottolinea che «Rfi e Trenord si sono impegnate tutto il mese di agosto per consentire la ripresa della circolazione di queste prime linee». Tra le attività a oggi concordate dalle due società ci sono le prove e verifiche tecniche dei convogli ferroviari e la sostituzione di due tratti di binario sul binario dispari di Milano Porta Vittoria, effettuata al solo fine di estendere gli accertamenti in corso a ogni possibile variabile.

L’estate tuttavia è agli sgoccioli. I treni sono già tornati a popolarsi e nel giro di poche settimane si riempiranno di studenti e lavoratori che torneranno ad affollare le stazioni lombarde. Stando alle ultime informazioni, i tecnici avrebbero effettivamente individuato il punto esatto che ha dato origine al problema, ma tra chi sostiene che l’usura delle ruote a causa del caldo sia impossibile (il passante corre in galleria) e notizie che parlano di un problema che non riesce a essere risolto, la confusione continua a essere regina.

Nonostante tutto, proseguono «a ritmi serrati» (per citare Trenord) la tornitura e la sostituzione delle ruote usurate durante il mese di luglio. Tuttavia, nonostante questo lavoro tanto assiduo, la riattivazione totale del servizio delle linee S2 e S6 è prevista non prima della metà di settembre, quando l’intera flotta dei treni Tsr sarà stata recuperata e dopo ulteriori accertamenti per escludere nuovi fenomeni d’usura. Nel mentre, i pendolari dovranno continuare le proprie acrobazie tra stazioni e mezzi diversi, tra ritardi e sostituzioni. Per raggiungere le stazioni del Passante Ferroviario, i clienti della linea S2 possono utilizzare da Milano Bovisa le suburbane S1 e S13, mentre i clienti della S6 possono servirsi della S5 nelle stazioni di Rho, Certosa e Villapizzone.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter