Attualità
Nuova vita

Doppia giornata del riuso a Seriate, per aiutare l'ambiente e finanziare progetti sociali

Sabato 26 novembre e 3 dicembre, dalle 9.00 alle 16.30, in piazza Alebardi ci saranno dei desk per raccogliere i beni portati dai cittadini

Doppia giornata del riuso a Seriate, per aiutare l'ambiente e finanziare progetti sociali
Attualità Seriate, 24 Novembre 2022 ore 12:19

Seriate ha deciso di chiudere la Settimana Europea per la riduzione dei rifiuti con due giornate del riuso organizzate dall'Amministrazione Comunale e da Aprica. Sabato 26 novembre e sabato 3 dicembre, dalle 9 alle 16.30, in piazza Alebardi, i cittadini potranno portare abbigliamento in buono stato, piccoli elettrodomestici funzionanti, giocattoli non rovinati, peluche, casalinghi e soprammobili non danneggiati, cd, quadri, libri, oggettistica varia. Quanto raccolto sarà rimesso in circolo per essere rivenduto, perché ciò che qualcuno non usa più, per altri può essere un bene da riusare.

Il sindaco Cristian Vezzoli sollecita: «Invito i cittadini a prendere parte a questa iniziativa che ha delle ricadute positive sia per l’ambiente che per scopi sociali. Rimettere in circolo oggetti che non usiamo più, ma che sono ancora in buono stato e funzionanti, permette di estendere la durata dei prodotti, riducendo così la produzione di rifiuti, le emissioni di gas serra, l’uso di materie prime e i consumi energetici. Riusare un prodotto è tra i principi dell’economia circolare, basata sul riutilizzo, la riparazione, il ricondizionamento, il prestito e la condivisione di materiali e prodotti».

Nello specifico, i beni consegnati al desk presente in piazza Alebardi verranno donati ad associazioni di volontariato per essere rigenerati e rivenduti per finanziare progetti sociali. In questo modo, anche un bene di seconda mano può servire per fare beneficenza e rispettare l’ambiente, riducendo i rifiuti.

 

Seguici sui nostri canali