Attualità
Cambia la gestione

Ecco chi sono i quattro nuovi direttori di distretto nominati dalla Asst Bergamo Ovest

A dirigere le articolazioni saranno la dottoressa Guerrini a Romano, il dott. Cogliati a Dalmine, l'ing. Fumagalli a Ponte e il dott. Galli a Treviglio

Ecco chi sono i quattro nuovi direttori di distretto nominati dalla Asst Bergamo Ovest
Attualità Dalmine, 04 Ottobre 2022 ore 12:37

Entra nel vivo la riforma dell’assistenza territoriale: Peter Assembergs, direttore generale dell’Asst Bergamo Ovest, ha nominato i quattro direttori dei distretti, articolazione rinnovata che sarà un punto di riferimento strategico nella gestione e nella riorganizzazione socio-sanitaria.

I neo-direttori, selezionati dall’apposita commissione, dipenderanno dal direttore sociosanitario e dovranno gestire la start-up del potenziamento dei servizi territoriali. Ai distretti fanno riferimento anche le case di comunità di Dalmine, Ponte San Pietro, Treviglio e Martinengo e gli ospedali di comunità di Ponte San Pietro, Treviglio e Martinengo, nonché le centrali operative territoriali. Svolgeranno sia una funzione di programmazione, sia erogativa dei servizi, coordinando l'assistenza primaria (medici di medicina generale e pediatri di libera scelta), la continuità assistenziale e gli infermieri di famiglia e comunità, offrendo anche le prestazioni sanitarie a rilevanza sociale, garantendo l'integrazione con le attività sociali di competenza degli enti locali.

La dottoressa Gisella Guerrini

Nello specifico, la dottoressa Gisella Guerrini sarà direttore del Distretto Bassa Orientale: residente a Calcio, è laureata in Scienze infermieristiche. Dopo molti anni di servizio alla Direzione delle Professioni sanitarie e sociali torna a Romano di Lombardia, dove aveva già lavorato nell’Ussl 33, per aprire il nuovo distretto e attivare, oltre ai servizi distrettuali, la Casa di Comunità e l’Ospedale di Comunità a Martinengo.

Il dottor Paolo Giuseppe Cogliati

Il dottor Paolo Giuseppe Cogliati sarà invece direttore del Distretto Media Pianura: residente a Bergamo, laureato in Economia e commercio, dopo aver lavorato al Papa Giovanni è passato all’Ats della Brianza come direttore amministrativo. Ha ricoperto lo stesso ruolo presso l’Ats di Bergamo dal 2019.

Il dottor Emilio Giulio Galli

Il dottor Emilio Giulio Galli rivestirà il ruolo di direttore del Distretto Bassa Occidentale: abita a Zanica ed è laureato in Medicina e Chirurgia e specializzato in Nefrologia, disciplina di cui è stato primario a Treviglio. Forte sostenitore della presa in carico del paziente cronico e della dialisi a domicilio, si occuperà del Distretto di Treviglio e in particolare della start-up della Casa di Comunità in via Matteotti e dell’Ospedale di Comunità.

L’ingegner Giovanni Fumagalli

Per finire, l’ingegner Giovanni Fumagalli svolgerà l’incarico di direttore del Distretto dell’ Isola Bergamasca e Valle San Martino: con casa a Ranica, laureato in Ingegneria elettronica, dopo aver lavorato alla Bergamo Est si è trasferito a Treviglio, dove diviene dapprima direttore dell’Information Technology e, in seguito, del Controllo di Gestione. È stato anche direttore del Dipartimento Amministrativo e a lui è affidato il compito di gestire la start-up di Casa di Comunità e Ospedale di Comunità di Ponte San Pietro.

Le strutture rimaste vacanti dai tre neo direttori verranno così gestite: il nuovo direttore del Dapss è il dottor Claudio Ferri (in carica sino all’espletamento del Concorso di Direttore della Struttura Complessa resa vacante dalla nomina della dottoressa Gisella Guerrini al Distretto di Romano di Lombardia), il nuovo direttore dell’Uoc Nefrologia e Dialisi è il dottor Carlo Taietti e il direttore ad interim del Controllo di Gestione è il dottor Roberto Opizzi.

Seguici sui nostri canali