richieste quadruplicate

Effetto Green Pass, nelle farmacie bergamasche eseguiti 16mila tamponi a settimana

Fino alla fine di luglio se ne eseguiva una media di circa 4.500. A pesare la ripresa delle attività sportive e, soprattutto, della scuola

Effetto Green Pass, nelle farmacie bergamasche eseguiti 16mila tamponi a settimana
Attualità 14 Settembre 2021 ore 10:08

Ad agosto e, in particolare, a settembre la domanda di tamponi nelle farmacie bergamasche è esplosa. È l’effetto dell’estensione del Green Pass, unito alla ripresa delle attività, quella scolastica in primis: perché per ottenere la certificazione e accedere a determinati servizi o si dimostra di essere vaccinati, oppure si deve eseguire un tampone ogni 48 ore.

Se fino alla fine di luglio nelle farmacie bergamasche si eseguivano circa 4.500 tamponi a settimana, negli ultimi quaranta giorni la media è di circa 16 mila test alla settimana. La maggior parte di richieste arriva da coloro che lavorano nel mondo scolastico e che sono ancora contrari alla vaccinazione.

Restando in argomento “scuola e tamponi”, ieri Regione Lombardia ha confermato che i bambini dai 6 agli 11 anni potranno effettuare gratuitamente un tampone di controllo in farmacie ogni 15 giorni (due al mese). Una misura di screening che, si spera, possa aiutare a contenere la diffusione dei contagi nell’ambiente scolastico.

Nel caso in cui emerga invece un positivo in una classe per i controlli a tappeto verranno utilizzati i test salivari, meno invasivi e facili da usare con i bambini. Questa tipologia di tamponi verrà utilizzata anche per fare controlli periodici sulle classi, scelte a campione, negli istituti lombardi.