Attualità
Maquillage

Estate in cantiere a Seriate: oltre 1,8 milioni di euro in opere pubbliche

Al via i lavori di riqualificazione urbana tra parchi sportivi e nuova ciclabile

Estate in cantiere a Seriate: oltre 1,8 milioni di euro in opere pubbliche
Attualità Seriate, 04 Luglio 2022 ore 18:02

In cantiere circa 1,8 milioni di euro in opere pubbliche: l’estate seriatese infatti prevede interventi che riguarderanno l’edilizia scolastica, la residenza pubblica, le strade, la mobilità dolce, la riqualificazione di aree dedicate ad attività sportive e la sostenibilità energetica. I lavori sono stati illustrati oggi (lunedì 4 luglio) dall’assessore ai lavori pubblici del Comune, Dimitri Donati. «Lo sguardo è rivolto al prossimo futuro – ha dichiarato -. In autunno partiranno i lavori per realizzare il nuovo auditorium alla scuola Aldo Moro, dell’importo di circa 1,2 milioni, di cui 730 mila erogati dal Comune e i restanti dalla Regione Lombardia. Il suo progetto definito esecutivo dovrebbe essere approvato in giunta per la fine di luglio. Sempre in autunno contiamo di approvare anche il progetto riguardante la nuova rotatoria in via Italia che, finanziata da 500 mila euro stanziati da Regione Lombardia, agevolerà sensibilmente l’ingresso all’ospedale Bolognini, oltre a migliorare la situazione del traffico cittadino».

Riqualificazione dei parchi per lo sport outdoor

La Giunta ha appena approvato il progetto di riqualificazione del playground del parco Vittime della mafia, dell’importo di circa 190 mila euro, di cui 150 mila euro finanziati dai contributi regionali. Ora l’indizione della gara per partire con il cantiere a metà luglio che terminerà per l’inizio dell’anno scolastico. L’intervento prevede l’abbattimento delle barriere architettoniche, nuovi accessi al campo da gioco e alla tribuna, riqualificazione del campo polivalente, che consentirà di avere due campi da basket regolamentari nel rispetto della normativa Coni e il campo da calcetto. Saranno inoltre installati nuovi arredi e rastrelliere portabiciclette. Verrà inoltre creata un’area attrezzata per il calisthenics e, grazie al progetto «Parco del Serio Sport Outdoor», che coinvolge anche Seriate, 32 mila euro saranno destinati all’installazione di attrezzature per l’attività sportiva all’aperto.

Un occhio di riguardo per la mobilità dolce

Per la metà di luglio partirà il cantiere del percorso ciclopedonale che si snoderà per poco più di un chilometro e mezzo tra via Venezian a Seriate e via Giardini a Pedrengo. Il costo complessivo dell’opera è di 430 mila euro, di cui 300 mila euro finanziati da Regione Lombardia, 50 mila euro dal Parco regionale del Serio, 40 mila euro dal Comune di Seriate e altrettanti dal Comune di Pedrengo. A supporto della mobilità sostenibile anche gli interventi conclusi sulla passerella ciclopedonale, per verificare il mantenimento delle condizioni di sicurezza delle strutture e per la verniciatura. Il prossimo anno si realizzeranno ulteriori verifiche strutturali, interventi di manutenzione e pulizia che riguarderanno la parte inferiore del ponte.

 I cantieri aperti nelle scuole

Alla Cesare Battisti sono in corso i lavori del terzo e ultimo lotto, circoscritti al secondo piano e al sottotetto, per un investimento di poco più di 450 mila euro. L’intervento prevede la messa in sicurezza dei solai, il miglioramento delle caratteristiche energetiche, adeguamento alla normativa anti-incendio, sismico, degli impianti elettrici e rifacimento dell’impianto di illuminazione e lavori all’impianto di climatizzazione e per quello sanitario. Nel mese di luglio alla scuola Aldo Moro, invece, verranno realizzate opere anti-sfondellamento per un importo di circa 30 mila euro. Grazie al bando Axel indetto da Regione Lombardia, l’Amministrazione comunale ha ricevuto inoltre un contributo di circa 125 mila euro, di cui 5 mila euro erogati dal Comune, per installare sistemi di accumulo connessi agli esistenti impianti fotovoltaici presenti sui tetti delle scuole primarie Cerioli, Donizetti e Rodari.

Sicurezza lungo le strade: 200 mila euro tra asfalti e segnaletica orizzontale

Ad agosto saranno realizzati nuovi asfalti in alcune vie dal manto stradale usurato. Nella zona Serena saranno eseguiti lavori per un importo pari a 150 mila euro, mentre altri 40 mila euro serviranno per completare l’asfaltatura e la segnaletica orizzontale di via Brusaporto, via Nazionale e via Stella Alpina. Già da alcuni giorni sono partiti i lavori per la nuova segnaletica orizzontale che riguarderà una trentina di zone della città, per un importo di circa 10 mila euro. In via di definizione anche il progetto per l’abbattimento delle barriere architettoniche lungo i percorsi pedonali di via Brusaporto, via Levata, via Garibaldi, via Marconi, via Venezian e via Comonte, per un importo di circa 100 mila euro.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter