Attualità
Di nuovo!

Galleria Montenegrone, un incubo: semaforo rosso senza motivo, traffico in tilt

Era già successo lunedì 12 dicembre, oggi di nuovo. Proprio in orario di punta. Anas aveva parlato di guasto, ma è necessario intervenire

Galleria Montenegrone, un incubo: semaforo rosso senza motivo, traffico in tilt
Attualità Val Seriana, 14 Dicembre 2022 ore 17:57

Un incubo. È difficile trovare un termine diverso per descrivere ciò che provano quasi quotidianamente i tanti "pendolari dell'auto" che si muovono tra la Val Seriana e la città. Spesso sono gli incidenti a mandare in tilt il traffico e a rendere infinito il tragitto casa-lavoro, o viceversa, ma altre volte è invece un malfunzionamento che ha dell'incredibile e che ciclicamente si ripete: il semaforo della gallerie Montenegrone che si blocca, inspiegabilmente, sul rosso. Bloccando di conseguenza il traffico.

Nel pomeriggio di lunedì (12 dicembre), molti automobilisti sono stati costretti a ore e ore di coda per quello che Anas, società che gestisce quel tratto di strada, ha confermato essere stato un guasto. Proteste (per usare un eufemismo), addirittura l'intervento della politica, con il consigliere regionale Paolo Franco che ha chiesto un incontro con il numero uno di Anas per parlare della questione, ma alla fine nessuna soluzione concreta. E infatti, appena due giorni dopo, eccoci punto e a capo.

Dalle 17 circa di oggi, 14 dicembre, sul seguitissimo gruppo Facebook "Viabilità in Valle Seriana" sono tornati a fioccare i post di automobilisti indignati: il semaforo della Montenegrone è nuovamente, inspiegabilmente rosso e sul tratto di strada si stanno creando lunghe code.

Una foto postata da un utente sul gruppo Facebook "Viabilità in Valle Seriana"

In tanti stanno scrivendo di aver avvisato Anas, ma nel frattempo non possono fare altro che restare fermi in attesa che il traffico si sblocchi. Ma questa situazione è sempre più intollerabile.

Seguici sui nostri canali