l'ordinanza

Gran Bretagna e variante Delta: per chi viene in Italia tampone e quarantena di 5 giorni

Ad annunciare il provvedimento il ministro Roberto Speranza. Confermato il divieto d'ingresso da India, Bangladesh e Sri Lanka

Gran Bretagna e variante Delta: per chi viene in Italia tampone e quarantena di 5 giorni
Attualità 18 Giugno 2021 ore 16:36

I viaggiatori in arrivo nel nostro Paese dalla Gran Bretagna dovranno rispettare un periodo di quarantena di 5 giorni e hanno comunque l’obbligo di eseguire un tampone alla partenza. Lo stabilisce la nuova ordinanza firmata dal ministro della Salute Roberto Speanza, che lui stesso ha annunciato con un breve messaggio pubblicato sul proprio profilo Facebook.

L’ordinanza sarà in vigore da lunedì prossimo (21 giugno) e riguarda anche le persone che sono già state vaccinate. Il documento consentirà l’arrivo in Italia dai Paesi dell’Unione Europea, dagli Stati Uniti, dal Canada e dal Giappone con i requisiti del certificato verde. Resta confermato invece il divieto d’ingresso dall’India, dal Bangladesh e dallo Sri Lanka.

Il provvedimento punta a essere una contromisura in grado di arginare l’eventuale diffusione in Italia della variante indiana, oggi rinominata Delta, dopo che in Inghilterra, negli ultimi giorni, è stata registrata una risalita dei contagi da Covid. Variante che, tra l’altro, è già presente in Lombardia con un tasso pari all’1,7 per cento dei tamponi positivi sequenziati.