Attualità
l'annuncio

Guasto agli impianti, fino al 30 novembre stop alle cremazioni nel cimitero Monumentale

Le attività saranno comunque garantite in altri impianti, senza ulteriori costi a carico delle famiglie dei defunti

Guasto agli impianti, fino al 30 novembre stop alle cremazioni nel cimitero Monumentale
Attualità Bergamo, 16 Novembre 2021 ore 16:59

Per le prossime due settimane al cimitero Monumentale i defunti non potranno essere cremati. Ad annunciarlo oggi (martedì 16 novembre) è stato il Comune di Bergamo, specificando che, a causa di un guasto avvenuto lo scorso fine settimana, lo stop alle cremazioni «si protrarrà fino al prossimo 30 novembre, per poter consentire i lavori di riparazione degli impianti».

Ciononostante, le cremazioni dei defunti sono continuate senza ritardi. Inoltre, questo inconveniente non comporterà ulteriori disagi o maggiori spese per le famiglie che hanno subito un lutto.

«Tutte le attività – continua si legge nel comunicato diffuso da Palazzo Frizzoni - si trasferiscono presso altri impianti convenzionati, sempre mediante la società “Servizi Cimiteriali Bergamo”, alle stesse condizioni, anche economiche, previste nel cimitero Monumentale».

Ciò significa che non solo il costo di cremazione non subirà variazioni, ma anche che non possono essere applicate tariffe di trasporto delle salme verso quei forni che suppliscono all'operatività del forno crematorio del Monumentale.

Qualora si verificassero fatturazioni non corrette, l’Amministrazione comunale «prega d’informare gli uffici dei servizi cimiteriali».