Menu
Cerca
cambiano le regole

Il coprifuoco slitta di un'ora: adesso sarà in vigore dalle 24 alle 5 del mattino

Sarà definitivamente abolito dal 21 giugno, ma la Lombardia spera di dimenticarselo già dalla prossima settimana con un eventuale passaggio in zona bianca

Il coprifuoco slitta di un'ora: adesso sarà in vigore dalle 24 alle 5 del mattino
Attualità 07 Giugno 2021 ore 09:32

È il penultimo passo prima del definitivo allentamento delle restrizioni, a patto che la Lombardia diventi presto zona bianca: da oggi l’orario d’inizio del coprifuoco slitta ancora di un’ora, passando dalle 23 alla mezzanotte.

Le persone che abitano nelle zone gialle dovranno quindi restare in casa dalle 24 alle 5 del mattino: è vietato qualsiasi tipo di spostamento se non quelli motivati da comprovate necessità, ossia i movimenti dettati da ragioni di lavoro, di salute o eventuali urgenze. Inoltre il Governo ha previsto che dal 21 giugno il coprifuoco venga abolito in tutta Italia.

Più fortunati i residenti delle aree bianche, per i quali il coprifuoco non sarà più in vigore e quindi potranno restare in giro quanto desiderano. Resta in ogni caso obbligatorio indossare la mascherina e mantenere il distanziamento, così come sono ancora vietati gli assembramenti.

La Lombardia dovrebbe entrate nella fascia di minor rischio dal 14 giugno: in zona bianca si potrà andare a trovare parenti e amici in sei persone oltre ai figli minori (oggi il limite massimo è di quattro persone).

Le feste nelle case resteranno vietate, ma ci sarà qualche allentamento sulle regole previste per bar e ristoranti: in zona bianca all’aperto non ci saranno limiti sui posti a tavola, mentre al chiuso potranno sedersi al massimo sei persone.