il caso

Imprenditore bergamasco compra una Lamborghini ma è di una persona arrestata: auto sequestrata

Il precedente proprietario era stato arrestato un anno fa perchè coinvolto in una frode da 100 milioni di euro legata al traffico illegale di carburante

Imprenditore bergamasco compra una Lamborghini ma è di una persona arrestata: auto sequestrata
Attualità 24 Aprile 2021 ore 09:28

Un imprenditore bergamasco aveva acquistato una Lamborghini Huracan da 200 mila euro, ma gli è stata sequestrata dalla polizia stradale perché faceva parte del parco macchine di una persona arrestata un anno fa a Pavia, perchè coinvolto in una frode da 100 milioni di euro legata al traffico di carburante.

Come riportano i colleghi di PrimaPavia, la Guardia di Finanza di Pavia ha sequestrato oltre alla Lamborghini Huracan anchde una Jeep Wrangler Sahara; autovetture del valore complessivo di oltre 250 mila euro.

Nel 2020, nell’ambito dell’operazione Fuel Discount, era stata smantellata un’organizzazione criminale i cui vertici apicali erano vicini alla camorra e alla criminalità organizzata romana, al clan dei Casamonica. Il proprietario della Lamborghini aveva deciso di vendere il veicolo, intestato a un prestanome, attraverso una società sammarinese che aveva trovato come cliente un imprenditore bergamasco.

Nonostante le false intestazioni, i finanzieri hanno scoperto il reale proprietario delle supercar. Oltre alla Lamborghini, rintracciata in provincia di Bergamo, è stata sequestrata anche la Jeep Wrangler, arrivata nel frattempo in Germania.