Attualità
Temperature su

In centro città fa un caldo bestia, ma a Valverde ci sono anche cinque gradi in meno

Una mappa termica per difendersi in questo anticipo d'estate. La sera si sta benissimo anche a San Colombano e al Monterosso

In centro città fa un caldo bestia, ma a Valverde ci sono anche cinque gradi in meno
Attualità Bergamo, 21 Maggio 2022 ore 09:20

di Angela Clerici

Fa un caldo bestia, lo avvertiamo tutti. E farà ancora più caldo nei prossimi giorni: addirittura per oggi, sabato 21 maggio, sono previsti 34 gradi e per domenica e lunedì 33 e 32 gradi, ovviamente all'ombra. Per questi giorni, sarà davvero un caldo record. Che porta con sé un gran senso di stanchezza perché non siamo abituati, perché questa calura è esplosa improvvisamente e l’organismo non ha avuto il tempo di adattarsi. I medici avvertono: idratatevi, assumete sali, evitate di stare al sole.

Giustissimo. È una seconda parte del mese di maggio che ricorda un po’ quella del 2003, quando il caldo scoppiò verso fine del mese e l’arsura non ci lasciò fino ai primi di settembre con una serie di giorni in cui, a Bergamo, le massime non scesero al di sotto dei 33 gradi e le minime sfiorarono i 30.

Variazioni in città

Detto questo, le temperature, in città, non sono uguali ovunque. Non tanto di giorno, quanto la sera. Ci sono parti della città dove il caldo “tiene” più a lungo e altre dove invece l’aria si raffredda più in fretta. Abbiamo fatto due prove semplici, riferendoci al termometro della stessa automobile fra le 16 e le 16.25 di martedì 17 maggio e poi tra le 22 e le 22.20 dello stesso giorno. Le temperature pomeridiane di martedì variavano fra i 30 e i 32 gradi, ma tutto sommato in maniera abbastanza uniforme, e la variazione appariva più legata alle zone d’ombra e di sole. Diversa la situazione alla sera, quando la prova si è rivelata molto più significativa per due ragioni: non esiste la differenza fra zone d’ombra e zone soleggiate, il traffico è minimo e quindi si viaggia velocemente in città, con la possibilità di rilevare le temperature a pochi minuti di distanza tra una zona e l’altra.

Ebbene, tra il punto più fresco e il punto più caldo della città abbiamo rilevato uno scarto di ben cinque gradi. Venticinque gradi in via Broseta, ventuno gradi, e per un breve tratto venti gradi, scendendo da via Maironi da Ponte, all’inizio di Valverde. E i ventuno gradi sono rimasti pressoché fissi lungo la via Crocefisso fino a San Colombano per poi salire a ventidue a Monterosso e via Tremana fino allo stadio. (...)

Continua a leggere su PrimaBergamo in edicola fino al 26 maggio, oppure in versione digitale cliccando QUI

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter