il punto

In provincia ha ricevuto la prima dose più del 60% dei bergamaschi. I dati dei Comuni

Nel complesso, sono già state somministrate 575.443 prime dosi e 279.308 richiami

In provincia ha ricevuto la prima dose più del 60% dei bergamaschi. I dati dei Comuni
Attualità 19 Giugno 2021 ore 12:15

Entro il 10 luglio il Pirellone stima di arrivare a 10 milioni di vaccini somministrati. In attesa di raggiungere questo traguardo, comunque, il ritmo di inoculazioni in Lombardia resta alto, di poco superiore alle 100 mila dosi al giorno, così come la copertura con almeno una dose della popolazione target di tutte le province.

Secondo i dati aggiornati a questa mattina (sabato 19 giugno) in possesso della Regione, a Bergamo risulta aver ricevuto la prima dose il 60,78% delle persone aventi diritto (946.801 individui): in totale sono state somministrate 575.443 prime dosi e 279.308 richiami.

Nella classifica delle province con la maggior copertura vaccinale in percentuale agli abitanti, la più virtuosa resta Lecco, con il 67,15% per cento della popolazione target vaccinata. Seconda è Como, con il 65,09% per cento, e terza è Lodi, con il 64,86% dei cittadini coperti con la prima dose.

Chi apre e chi chiude la classifica bergamasca

In testa alla graduatoria della nostra provincia troviamo Gandellino, dove è stato vaccinato almeno la prima volta l’81,65% degli 801 abitanti target: qui sono state somministrate 654 prime dosi e 307 richiami. Al secondo posto Cerete, con l’81,06% della popolazione locale coperta dal virus, mentre chiude il podio Oltressenda Alta, dove ad aver già ricevuto una dose è il l’80,16% degli abitanti.

Lo scettro di comune meno virtuoso invece, per la seconda settimana consecutiva, spetta a Blello, dove il tasso della popolazione vaccinata è pari al 49,15%: nel complesso sono 59 i residenti che hanno diritto al vaccino e a oggi sono state inoculate 29 prime dosi e 13 richiami.

Al penultimo posto in classifica c’è ancora Cazzano Sant’Andrea con il 49,93% della popolazione target raggiunta (1.362 persone) e, infine, al terzultimo posto Adrara San Martino con il 50,19% dei 1.843 abitanti target immunizzati.

Bergamo e Treviglio

Bergamo risulta essere già vaccinato con almeno una dose il 60,30% dei 107.769 residenti che possono aderire alla campagna vaccinale: in città sono state somministrate 64.989 prime dosi, mentre sono 35.428 i richiami inoculati.

A Treviglio risulta invece coperto dal virus con una dose il 59,75% di cittadini (nel complesso 26.108): qui sono state somministrate 15.599 prime dosi e 8.053 richiami.