davanti al civico 13/A

In via Carducci sorgerà una nuova aiuola: la gestiranno gli inquilini di un condominio

Ad avanzare la proposta sono stati gli abitanti del palazzo, che cureranno la manutenzione ordinaria e straordinaria dell'area verde

In via Carducci sorgerà una nuova aiuola: la gestiranno gli inquilini di un condominio
Attualità Bergamo, 05 Luglio 2021 ore 17:56

L’asfaltato del marciapiede, sconnesso e pieno di rattoppi, lascerà spazio a un’aiuola, che sarà mantenuta in ordine e curata dagli inquilini di un condominio. L’esperimento, che potrebbe diventare un per la gestione di alcuni spazi urbani, andrà in scena in via Carducci, di fronte al civico 13/A.

La trasformazione del marciapiede è stata proposta a Palazzo Frizzoni da alcuni condomini e la delibera che sancisce l’avvio di questa esperienza innovativa per Bergamo è stata approvata nella seduta della giunta di giovedì scorso (1 luglio): lo spazio sarà concesso gratuitamente dal Comune ai cittadini che ne hanno fatto richiesta, per la realizzazione di un’aiuola su terreno drenante.

L’albero presente davanti al palazzo verrà inglobato nell’area verde, attorno alla quale verranno realizzati nuovi percorsi pedonali. Infine, il marciapiede sul lato di via Deledda verrà realizzato con una larghezza minima di almeno 2 metri.

Palazzo Frizzoni sovrintenderà l’esecuzione dei lavori. Una volta conclusa la trasformazione dal marciapiede, il condominio sarà obbligato a garantirne l’uso pubblico: non saranno quindi installate recinzioni o cancelli o qualsiasi altro elemento che riduca o escluda l’accesso all’area.