Attualità
Le nuove designazioni

Indiscrezioni sui preti che cambieranno parrocchia. A Torre Boldone, ad esempio...

Nell'elenco (provvisorio) i quartieri di Loreto e San Paolo in città e i paesi di Gandino, Pontida, Madone e, forse, Villa d'Almè

Indiscrezioni sui preti che cambieranno parrocchia. A Torre Boldone, ad esempio...
Attualità Bergamo, 26 Marzo 2022 ore 09:37

di Bruno Silini

Non c’è ancora l’ufficialità curiale (probabilmente la Domenica delle Palme, il 10 aprile), ma le indiscrezioni sulle nuove designazioni dei parroci nelle parrocchie diocesane, volute dal vescovo Francesco Beschi, sembrano solide e destinate a mutare la geografia del clero bergamasco.

Nessuna sorpresa per la parrocchia di Gandino, dove la partenza del parroco don Innocente Chiodi, alla volta di Bariano nella Bassa, era già nell’aria da qualche settimana. Don Innocente (nativo di Verdello, classe 1963), dopo essere diventato prete nel 1987 è stato vicario parrocchiale a Osio Sopra e Mariano fino al 1992, e da qui, sempre come curato, a Cologno al Serio. È divenuto arciprete di Pagazzano nel 1998. Qui resta fino al 2010, quando fa il suo ingresso a Gandino succedendo a monsignor Emilio Zanoli.

Don Innocente a Gandino s’è fatto valere per la solerte attività pastorale riuscendo nell’impresa non certo facile di istituire nel 2018 l’Unità Pastorale di Gandino con Barzizza e Cirano. Da non dimenticare anche l’attenta cura dei tesori artistici e architettonici attraverso interventi che hanno riguardato anche la rinomata e bellissima Basilica di Santa Maria Assunta.

Lascia anche il parroco di Cividate al Piano, don Walter Colleoni, dopo 8 anni di permanenza. Prenderà il suo posto l’attuale parroco di Endine, don Andrea Lorenzi. La conferma arriva da una lettera che lo stesso attuale don Walter ha indirizzato ai suoi parrocchiani.

«Dopo essermi accordato col nostro vescovo Francesco - scrive don Walter -, lui ha accettato la mia rinuncia a fare il parroco qui a Cividate al Piano. È in via di definizione il luogo dove svolgerò il mio ministero da curato. Come nuovo parroco di Cividate al Piano è stato incaricato dal vescovo don Andrea Lorenzi di anni 46, attualmente parroco di Endine Gaiano e Valmaggiore. (...) Il mio servizio a Cividate terminerà verso la fine di agosto; così pure terminerà il servizio di don Virgilio Balducchi che, a causa della precaria salute, ritornerà al suo paese di Tavernola Bergamasca. Per ora don Fabio Fugini (vicario parrocchiale, ndr) continuerà a svolgere il suo servizio qui con voi, aiutando il nuovo parroco don Andrea ad inserirsi nella sua nuova comunità parrocchiale».

Il cambio più prestigioso riguarda monsignor Alessandro Locatelli, prevosto di San Paolo in città (...).

Continua a leggere su PrimaBergamo in edicola fino al 31 marzo, oppure in versione digitale cliccando QUI

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter