Attualità
in viale Lombardia 51

La Cooperativa Areté di Torre Boldone si amplia: pronto un nuovo ingrosso da mille mq

È operativa la nuova sede dedicata all'ingrosso, a pochi metri dalla sede principale. Si punta a far crescere la realtà

La Cooperativa Areté di Torre Boldone si amplia: pronto un nuovo ingrosso da mille mq
Attualità Val Seriana, 29 Luglio 2022 ore 17:45

Areté si allarga e dedica un nuovo spazio esclusivamente alla vendita all'ingrosso. La cooperativa, attiva come grossista di verdura biologica in quasi tutta la Lombardia, serve quotidianamente negozi, ristoranti, mense scolastiche e aziendali per oltre 1.400 tonnellate all'anno.

Il nuovo spazio, da quasi mille metri quadrati, è stato individuati a pochi passi dalla sede principale, in viale Lombardia 51 a Torre Boldone: al suo interno, Areté potrà potenziare tutti i servizi connessi all'attività di ingrosso, dal controllo qualità allo stoccaggio, senza dimenticare la selezione e la preparazione dei prodotti.

Nei locali lasciati vuoti troverà maggiore spazio il Bio-Distretto dell'Agricoltura Sociale di Bergamo. Si tratta di un progetto fondato nel 2016 da Areté insieme ad altre importanti realtà, con l'obiettivo di promuovere il ritorno alla natura, alla sostenibilità e all'alimentazione corretta che deriva da una coltivazione biologica, sociale e a chilometro zero.

«Per perseguire il suo scopo principale, cioè l’inserimento lavorativo e sociale di persone con svantaggi, la cooperativa necessita sempre di nuovi spazi e tempi dilatati – spiega Massimo Lameri, presidente della Cooperativa, che offre anche percorsi personali e professionali finalizzati all'inserimento sociale e lavorativo di persone svantaggiate –. Con la coltivazione in campagna e con i progetti come l'abbonamento alle cassette, le attività rispecchiano la sua filosofia. Spostare l’ingrosso e con il suo ampliamento, oltre a consentire la gestione di un maggior numero di prodotti, permette ad Areté di dedicare maggiori spazi all’ambito sociale senza limitare il servizio territoriale di distribuzione di prodotti biologici e sociali».

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter