dall'1 luglio al 31 agosto

Le Botteghe di Città Alta pagano la prima ora di parcheggio (ma se spendi almeno 20 euro)

I commercianti hanno inventato una nuova promozione per chi posteggia in via Tre Ami, alla Funicolare di San Vigilio o al Parking Fara

Le Botteghe di Città Alta pagano la prima ora di parcheggio (ma se spendi almeno 20 euro)
Pubblicato:
Aggiornato:

«Se vieni su, la prima ora non la paghi tu»: è questo lo slogan lanciato dai commercianti e dagli operatori aderenti alla Comunità de Le Botteghe di Città Alta per annunciare una nuova iniziativa.

Dal 1° luglio al 31 agosto, chi sceglierà di fare shopping al di là delle Mura otterrà uno sconto pari alla prima ora di sosta in uno dei tre parcheggi di via Tre Armi, Funicolare San Vigilio (Porta Sant'Alessandro) e Parking Fara.

Il timore dei commercianti di questa zona di Bergamo è infatti che le nuove modalità di accesso e l'alto costo della sosta facciano da deterrente alla frequentazione e al flusso della clientela. Per questo, alcuni esercenti hanno deciso di sperimentare la nuova iniziativa di sconto, oltre a migliorare la campagna informativa come fatto dai ristoratori nel video pubblicato solo qualche giorno fa.

La paura

«Ci siamo resi conto subito - spiega il presidente della Comunità delle Botteghe, Maurizio Pirovano - di come i recenti provvedimenti viabilistici e di sosta su Città Alta siano stati mal recepiti dalla gente. Si è ingenerata una sorta di paura della Ztl, delle possibili multe per il transito per non parlare dei malumori per il caro sosta. La messa a terra della nostra idea punta a sgombrare il campo da possibili equivoci, primo tra tutti quello che Città Alta sia diventata inaccessibile. Al contrario, con la fruizione del parcheggio, l'accessibilità può avvenire anche quando la Ztl è attiva. Cosa che è sempre consentita ai motocicli. Ci auguriamo che questi due primi mesi della promozione possano portare a risultati soddisfacenti per tutti».

La procedura

Nello specifico, per ottenere il voucher-sconto, che non è cumulabile con altri e dunque può essere richiesto ed usufruito una sola volta al giorno, si dovranno superare i venti euro di spesa. Al momento del saldo si dovrà comunicare all'esercente di aver parcheggiato in una delle tre strutture convenzionate, esibendo il tagliando rilasciato all'ingresso del parking. Contestualmente l'esercente applicherà al corrispettivo lo sconto- storno equivalente all'ora di parcheggio, oppure rilascerà un voucher.

Quali esercenti

Gli esercizi commerciali e i locali aderenti saranno riconoscibili da una apposita vetrofania esposta all’ingresso e avranno a disposizione, in distribuzione gratuita, ulteriore materiale informativo. In particolare, verrà incentivata l’attivazione sui dispositivi mobili e smartphone dell’applicazione BMove di Best in Parking, società che gestisce i tre parcheggi.

Commenti
Massimo

Mi sfugge perché ci si lamenti. Pago ovunque per lasciare l'auto. Perché qui non si dovrebbe? E il calo degli affari c'è anche in città bassa. Forse dipende dai grandi centri commerciali? O dai costi folli dei negozi in città alta?

valerio

la solita iniziativa fasulla! Sono convinto che, alla fine e come al solito, l'ora gratuita la pagheremo comunque noi con l'immancabile aumento dei prezzi dei commercianti convenzionati.

Mas

Ci si chiede ma quali bergamaschi,eccetto i residenti vip di città alta vanno nelle botteghe a fare spesa,comunque era evidente che sarebbe andata in questo modo,dopo il covid primo colpo durissimo,il vostro Sindaco in Europa,che invitava tutti i bergamaschi ad andare nei locali dei cinesi ora fa chiudere i vostri bravissimi

valter

Belli i risultati per l'apertura del parking di citta' alta. Ora i negozianti si devono accollare le spese del parcheggio dei loro clienti? Le persone non sono tutte fesse e non vogliono passare per cittadini di serie B per foraggire le casse di un parking inutile ed esclusivo.

Marcello

Qui è un fiorire di pannicelli caldi e vaselina, ma lo sostanza resta... Boicottate il parcheggio sanguisuga. Andate in Città Alta a piedi se siete in grado e avete tempo. Altrimenti andate da un'altra parte. E siate costanti, non fatevi ammorbidire dai contentini!

Lascia il tuo pensiero

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri canali