Attualità
il "mostro" del lago

L'impresa di Marco Versienti, che ha pescato una carpa di oltre 30 chili nel Lago di Endine

Il pesce, che è stato liberato dopo l'immancabile foto ricordo, è stato chiamato Big Mc. Le immagini di rito

L'impresa di Marco Versienti, che ha pescato una carpa di oltre 30 chili nel Lago di Endine
Attualità 22 Ottobre 2021 ore 15:33

La grandezza dell’esemplare pescato è ben sintetizzato nel nome che i pescatori hanno deciso di darle: Big Mc.

Questa mattina Marco Versienti, pescatore classe 1986, ha catturato tra le acque del Lago di Endine una carpa dal peso record di oltre 30 chilogrammi. Un’impresa che è stata celebrata su Facebook dalla pagina CARP LAB Zenegaglia.

Un pesce, spiegano, «che fino ad ora non era mai stati catturato». La carpa ha abboccato grazie al carpfishing, tecnica di pesca sportiva che lascia libero l'amo e che si ritiene essere stata sviluppata nel 1978 in Inghilterra.

Il pesce, dopo l’immancabile foto ricordo, è stato liberato. «Ora molti lo rincorreranno – conclude il messaggio pubblicato su Facebook -, ma lui è già libero e con un po’ di esperienza in più nelle acque del suo lago».

Il carpfishing, infatti, ha come obiettivo la cattura di grossi esemplari di carpa, che però poi vengono sistematicamente rilasciate nel proprio habitat naturale.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter