sabato 10 luglio

Milano-Bergamo: treni sospesi tra Lambrate e Pioltello per rimuovere residuati bellici

Rfi ha comunicato che, su ordine della prefettura di Milano, domani i treni non circoleranno dalle 10 alle 14

Milano-Bergamo: treni sospesi tra Lambrate e Pioltello per rimuovere residuati bellici
Attualità 09 Luglio 2021 ore 17:14

Domani, sabato 10 luglio, sarà temporaneamente interrotta la circolazione ferroviaria tra le stazioni di Milano-Lambrate e Pioltello, sulle linee Milano-Brescia-Verona e Milano-Bergamo. Ad annunciare la notizia è stata Rfi-Rete ferroviaria italiana, spiegando che la soppressione del servizio durerà dalle 10 alle 14.

La chiusura delle linee è stata imposta dalla prefettura di Milano. Un provvedimento necessario per consentire il disinnesco e la rimozione di alcuni residuati bellici trovati nelle vicinanze della sede ferroviaria, nel territorio del Comune di Segrate.

«I treni regionali, suburbani e previsti in circolazione sulla linea Milano-Pioltello-Treviglio-Bergamo/Brescia e della lunga percorrenza sulla linea Milano-Brescia-Verona-Venezia subiranno modifiche, cancellazioni e sostituzioni con un servizio bus», scrive Rfi.

Nonostante è previsto che la sospensione del servizio duri quattro ore, l’orario in cui riprenderanno a circolare i treni potrebbe subire variazioni ed essere anticipato o posticipato, sulla base di quando effettivamente si concluderà la bonifica.

Maggiori informazioni saranno pubblicate nel corso della giornata sul sito di Rfi e sui canali digitali delle imprese ferroviarie, o saranno fornite ai viaggiatori dal personale di assistenza presente nelle stazioni e nelle biglietterie.