Menu
Cerca
Che fortuna!

Lotteria degli scontrini: a Mozzo assegnato uno dei dieci premi da centomila euro

Sono finiti in Lombardia ben quattro dei dieci premi estratti, uno anche nel Comune in provincia di Bergamo

Lotteria degli scontrini: a Mozzo assegnato uno dei dieci premi da centomila euro
Attualità Mozzo e Curno, 13 Maggio 2021 ore 18:27

Lombardia baciata dalla fortuna nella terza estrazione mensile della lotteria degli scontrini. Nella nostra regione sono infatti finiti ben quattro dei dieci premi da centomila euro messi in palio oggi, giovedì 13 maggio. Più precisamente, le vincite sono andate a Milano, Magenta (MI), Como e Mozzo.

Festeggia poi anche la provincia di Novara, con un premio finito nel capoluogo e uno a Romagnano Sesia, ed è doppietta pure in provincia di Ascoli Piceno, a Monteprandone e San Benedetto del Tronto. Un premio ciascuno, infine, va al Veneto (a Casier, in provincia di Treviso) e in Emilia Romagna (a Modena).

Il calendario delle prossime estrazioni

Le estrazioni avvengono ogni secondo giovedì di ogni mese. Da giovedì 10 giugno 2021, poi, saranno effettuate anche le prime estrazioni settimanali che riguarderanno prima gli scontrini trasmessi e registrati dal 31 maggio al 6 giugno, per prendere in considerazione poi tutti i corrispettivi validi per la lotteria dal lunedì alla domenica. Ecco il calendario delle estrazioni:

  • giovedì 10 giugno
  • giovedì 8 luglio
  • giovedì 12 agosto
  • giovedì 9 settembre
  • giovedì 14 ottobre
  • giovedì 11 novembre
  • giovedì 9 dicembre

Come funziona la lotteria degli scontrini? Il video

Come si riscuotono i premi

Le vincite della lotteria degli scontrini sono comunicate dall’Agenzia dogane e monopoli tramite PEC o raccomandata con ricevuta di ritorno ed è garantita la riservatezza dell’identità dei vincitori. In caso di raccomandata, spiega agipronews, gli indirizzi di residenza o di domicilio fiscale sono ricavati tramite l’Anagrafe nazionale della popolazione residente o in Anagrafe Tributaria. Ai vincitori viene segnalato l’obbligo di recarsi - entro 90 giorni dalla ricezione della comunicazione - presso l’ufficio Adm competente sul territorio, in base alla propria residenza o al proprio domicilio fiscale. Lì sarà effettuata l’identificazione e l’indicazione delle modalità di pagamento. Il pagamento dei premi avverrà esclusivamente mediante bonifico bancario o postale.