Attualità
Ri-fondazione

Nasce la nuova associazione Bergamo Ovest: «Il commercio tiene viva la città»

L’assemblea composta da commercianti, professionisti e artigiani dei quartieri di Loreto, Longuelo e Santa Lucia (sotto la lente per l’espansione della sosta a pagamento): «Vogliamo contribuire alla vita sociale dei quartieri»

Nasce la nuova associazione Bergamo Ovest: «Il commercio tiene viva la città»
Attualità Bergamo, 09 Ottobre 2021 ore 13:32

«Il commercio è un valore fondante della vita della città, per i servizi erogati, per la sua funzione sociale e per il presidio del territorio. Una città senza servizi commerciali, e imprenditoriali è una città morta, senza stimoli, senza un motivo per trovarsi, per uscire di casa e per soddisfare i propri bisogni attraverso i servizi offerti alla comunità». Questa l’idea basilare della rinnovata associazione Bergamo Ovest, che riunisce commercianti, professionisti e artigiani dei quartieri di Longuelo, Loreto e Santa Lucia. Rinnovata perché prende spunto dalla “vecchia” associazione Bergamo Ovest, con tanti nuovi iscritti e tante storiche attività commerciali.

La finalità

Contribuire alla vita sociale dei quartieri, provando a riqualificare il tessuto commerciale, attraverso richieste di provvedimenti urbanistici, viabilistici, di sicurezza, e implementando attività culturali e promozionali.

«Abbiamo pensato ad una associazione dallo spirito federale – spiega il presidente eletto, Giuseppe Epis - in cui i responsabili di ogni quartiere saranno coloro che attraverso la conoscenza delle problematiche del proprio territorio diventeranno i referenti per le questioni e le necessità che emergeranno dal basso, cioè dalla popolazione residente. Nei prossimi mesi prepareremo per i nostri quartieri un programma che presenteremo all’Amministrazione comunale. Servono nuova linfa e nuove energie alle attività esistenti e vorremmo porre le basi per fare in modo che si possano creare i presupposti atti a favorire lo sviluppo di nuove attività imprenditoriali».

Periferie da riqualificare

Riqualificare le periferie si può, sostengono a Bergamo Ovest, attraverso una condivisa strategia di viabilità urbana e di sicurezza diffusa, innescando buone pratiche atte a favorire le attività commerciali, investendo in un futuro dove i negozi, diventino punto di riferimento per l’amministrazione e portino il loro contributo a livello culturale e sociale alla città.

«In questi giorni per esempio, abbiamo appreso dalla stampa che il comune di Bergamo intende mettere i parcheggi a pagamento negli stalli di sosta che prima erano gratuiti nel quartiere Santa Lucia, e noi, vorremmo incontrare l’Amministrazione comunale per confrontarci e capire quale siano i risvolti di tale scelta, sia per il commercio che per chi lavora nel quartiere».

Un’associazione assolutamente non legata a partiti, religioni o preconcetti dogmatici, il nostro fine sarà quello di valorizzare il territorio.

Il direttivo

Nel direttivo della Bergamo Ovest sono stati eletti, per Longuelo, Dario Ruggieri, Lorenzo Scaglioni e Sebastiano Beretta; per Loreto Lorenzo Carminati e Giorgio Bertuletti; per Santa Lucia Cristiano Aldegani, Paolo Conti e figlio. Presidente, come anticipato, è stato eletto Giuseppe Epis. Info: commerciobgovest@gmail.com.