Attualità
l'aggiornamento dell'Ats

Nei primi dieci giorni del 2022 in Bergamasca eseguite quasi 100 mila vaccinazioni

Negli hub della provincia sono state eseguite 99.747 iniezioni tra prime, seconde e terze dosi

Nei primi dieci giorni del 2022 in Bergamasca eseguite quasi 100 mila vaccinazioni
Attualità 12 Gennaio 2022 ore 11:57

Correre con le vaccinazioni anti-Covid per arginare l’aumento dei ricoveri e, di conseguenza, alleggerire la pressione sulle strutture ospedaliere. È su questo obiettivo che il sistema sanitario sta concentrando i suoi sforzi, anche in Bergamasca dove la campagna vaccinale ha toccato numeri da record.

In soli dieci giorni infatti, dall’1 al 10 gennaio, sono state inoculate circa 100 mila dosi: per la precisione negli hub della provincia sono state eseguite 99.747 iniezioni tra prime, seconde e terze dosi.

A rendere noti i dati, oggi (12 dicembre), è stata l’Agenzia di tutela della salute di Bergamo parlando di un risultato al quale «ha contribuito tutto il sistema del servizio sanitario territoriale: le tre Asst, gli ospedali privati, la cooperativa Iml, i medici di medicina generale e l’Assistenza domiciliare integrata, le farmacie, le Rsa e le Rsd».

Nel frattempo, a livello regionale si accelera anche nella somministrazione delle terze dosi: ad oggi i lombardi che hanno prenotato un appuntamento per ricevere il booster del vaccino sono più di 6 milioni. Dose “booster” che secondo gli ultimi dati aggiornati da Regione Lombardia è già stata somministrata a 4.432.960 persone. In Bergamasca, invece, la terza dose è stata somministrata al 40,52 per cento della popolazione target.