Scade il 20 settembre

Nuova Gamec, pubblicato il bando per la realizzazione al Palazzetto dello sport

La candidatura da presentare sempre tramite la piattaforma Sintel, il termine ultimo è il 20 settembre 2021 alle 9,30

Nuova Gamec, pubblicato il bando per la realizzazione al Palazzetto dello sport
Attualità Bergamo, 10 Agosto 2021 ore 11:32

È stato pubblicato ieri (lunedì 9 agosto), sul sito del Comune di Bergamo, il bando di gara per la realizzazione della nuova sede della Gamec in quello che diventerà l'ex Palazzetto dello sport della città. Le aziende che volessero concorrere dovranno presentare l'offerta e la documentazione in formato elettronico tramite la piattaforma Sintel, presente sul portale di Aria Spa e disponibile sul sito della società regionale (https://www.ariaspa.it) , entro il termine perentorio delle ore 9,30 del 20 settembre 2021.

Il progetto preliminare era stato già presentato a metà maggio di quest'anno: la galleria d'arte moderna si sposterà entro il 2025 nell'area riqualificata in via Pitentino. Le attività e le manifestazioni sportive invece si sposteranno nell'area anch'essa riqualificata dell'ex Ote con il progetto Chorus Life, in cui verrà realizzato un nuovo palazzetto in grado di ospitare fino a 6.500 spettatori.

Una nuova idea di spazio per la Gamec, che costerà al Comune 13 milioni di euro, in parte co-finanziati da Fondazione Ubi-Banca Popolare con 6 milioni di euro, nel contesto di un disegno che vorrebbe far diventare strategica per la cultura e il tempo libero la zona che si sviluppa tra le vie Cesare Battisti, Borgo Santa Caterina, viale Muraine, via San Giovanni e il Parco Suardi.

La forma ellittica dell'attuale palazzetto sarà conservata nella realizzazione, ma all'interno verranno demolite le tribune e al posto del terreno di gioco sarà costruita una sorta di grande “lanterna" opalina rialzata, collegata al pianterreno con uno scalone centrale e avente la funzione di ospitare parte degli spazi espositivi, distribuiti su due livelli tramite dei solai intermedi. Al suo interno ci saranno anche pannellature modulari mobili in grado di creare ambienti più o meno grandi e più o meno illuminati. Tra le proposte più interessanti, la realizzazione sul tetto della struttura di un ristorante panoramico, con una terrazza di 1300 metri quadrati che si affaccerà sul Parco Suardi.

Il bando avrebbe dovuto essere presentato, secondo le previsioni iniziali, a metà giugno, ma alla fine è stato pubblicato in agosto, mentre il termine ultimo è a settembre di quest'anno poiché si stima che il nuovo spazio sportivo, quello di Chorus Life, dovrebbe essere finito più o meno in quel periodo. Dopo la fase di progettazione, il cantiere vero e proprio partirà nella primavera del 2023 e l'opera dovrebbe essere terminata tra la fine del 2024 e l'inizio del 2025.