Attualità
i fondi

Nuova Lecco-Bergamo: dalla legge di Bilancio 40 milioni di euro per il lotto "San Gerolamo"

Il tratto di strada in questione consentirebbe di superare i centri abitati di Calolziocorte e Vercurago

Nuova Lecco-Bergamo: dalla legge di Bilancio 40 milioni di euro per il lotto "San Gerolamo"
Attualità Bergamo, 27 Dicembre 2021 ore 11:50

La legge di Bilancio in discussione al Senato porterà in dote alla costruzione della Lecco-Bergamo un finanziamento del valore di 40 milioni di euro, che servirà a completare il lotto “San Gerolamo”, chiamato anche variante di Vercurago.

Nello specifico, grazie a un emendamento presentato dalla senatrice lecchese della Lega Antonella Faggi, vicecapogruppo al Senato e membro della Commissione Bilancio, sono previsti 5 milioni di euro di contributi nel 2022, 30 milioni di euro nel 2023 e i restanti 5 milioni di euro nel 2024. Fondi che verranno usati per realizzare il tratto del nuovo collegamento che consentirebbe il superamento di Vercurago e Calolziocorte, migliorando notevolmente la viabilità locale.

«Accolgo positivamente l'annuncio relativo ai 40 milioni di euro, in arrivo con la legge statale di Bilancio – ha commentato l'assessore regionale alle Infrastrutture Claudia Maria Terzi -. Dopo il passaggio in commissione, auspico che il Parlamento ratifichi questo finanziamento fondamentale».

Nella Manovra è stato anche approvato un ordine del giorno firmato oltre che da Faggi anche dal senatore Paolo Arrigoni che impegna il Governo a individuare le risorse per far sì che Anas costruisca anche il tratto della nuova Lecco-Bergamo nella località Lavello, a Calolziocorte.

«L'efficientamento dell'asse viabilistico tra Lecco e Bergamo, due tra le province più produttive d'Italia - prosegue l’assessore Terzi - è da sempre alla nostra attenzione. Negli anni abbiamo stanziato complessivamente 14 milioni di euro, nonostante le opere in questione siano in capo ad altri enti: nello specifico 9 milioni proprio per il lotto San Gerolamo e 5 milioni di euro per il primo lotto della variante di Cisano».