Attualità
Campo Serio

Nuova strada per l'aeroporto di Orio a Seriate, via ben seimila metri di bosco

La promessa di Sacbo è di ripiantarne 13 mila mq. I consiglieri Sironi e Amaglio: aumenta il traffico, quando la ciclabile?

Nuova strada per l'aeroporto di Orio a Seriate, via ben seimila metri di bosco
Attualità Seriate, 07 Novembre 2022 ore 19:39

di Marta Belotti

«La storia di Orio è tutta fatta di sviluppo, sviluppo, sviluppo e mai di mitigazione. Forse un cambio di passo ci sarà, ma, guardando i precedenti, c’è ben poco da confidare». Il consigliere comunale di Seriate Amaglio ha subito messo a fuoco il problema nel suo intervento sulla questione dell’area Campo Serio, presa in considerazione nello scorso Consiglio comunale di giovedì 27 ottobre.

Al centro del dibattito, l’approvazione dello schema di convenzione per la regolamentazione della viabilità di accesso al sedime aeroportuale all’area Campo Serio, soprattutto alla luce del fatto che a breve verrà realizzata una strada, in zona via Paderno-Cascina Granger, che cambierà la viabilità per tutti i seriatesi.

«Quella strada serve solo per collegare il nuovo centro “Ups” a Seriate e si traduce semplicemente in nuovo aggravio di traffico sulla nostra città» lamenta Sironi, inquadrando anche la questione dal punto di vista degli interessi dei cittadini. Aggiunge, sottolineando la posizione e mostrando le stesse preoccupazioni di Amaglio: «Mentre la strada verrà realizzata in tempi brevissimi, le opere di mitigazione che Sacbo (la società che gestisce lo scalo di Orio) deve fare non hanno una data certa, se non che devono essere concluse entro il 2030. Si tratta di una pista ciclopedonale da realizzare nel nulla, fine a se stessa». (...)

Continua a leggere sul PrimaBergamo in edicola fino a giovedì 10 novembre, o in edizione digitale QUI

Seguici sui nostri canali