Attualità
si parte mercoledì 16 febbraio

Nuovi impianti del gas e dell'acqua in piazza Mascheroni: come cambia la viabilità

Il cantiere "pilota" si articolerà in cinque fasi. I lavori poi proseguiranno sulle ultime decine di metri di via Colleoni

Nuovi impianti del gas e dell'acqua in piazza Mascheroni: come cambia la viabilità
Attualità Bergamo, 14 Febbraio 2022 ore 15:36

L’obiettivo a lungo termine di Palazzo Frizzoni è quello di sostituire l’intera rete dei sottoservizi, in particolare le tubature del gas e dell’acqua, lungo la Corsarola. Nel frattempo mercoledì 16 febbraio prenderanno il via i lavori del primo lotto d’intervento, che interesserà piazza Mascheroni, e che proseguiranno sulle ultime decine di metri di via Colleoni.

Si tratta di un cantiere “pilota” che riguarderà tutta la carreggiata per evitare rattoppi e disomogeneità nella lavorazione. Si articolerà in cinque fasi, per garantire sempre l’accesso ai negozi e alle abitazioni, evitando lavori durante i mesi estivi e in quello di dicembre, da sempre caratterizzati dal più alto afflusso di visitatori in Città Alta. Questo primo intervento è subordinato alla durata dei lavori in piazza Mascheroni e alle condizioni meteo: il Comune, infatti, vuole liberare l’area in vista di Pasqua, puntando a smontare il cantiere entro il 10 aprile.

«Si tratta di un intervento molto delicato, ma altrettanto urgente e non più rinviabile – sottolinea l’assessore ai Lavori pubblici Marco Brembilla –, viste le condizioni degli impianti esistenti sotto la Corsarola. Ovviamente, lavoreremo nel modo più rispettoso possibile, non solo dei materiali e del contesto, ma anche degli esercizi commerciali e dei residenti, garantendo loro accessibilità e cercando di ridurre il più possibile i disagi. Nei prossimi anni proseguiremo lungo tutto il resto della via».

Il progetto ha già incassato il parere favorevole della Soprintendenza. Gli scavi previsti saranno meno profondi del deposito archeologico ad oggi noto, ma un archeologo sarà comunque sempre presente durante le fasi del cantiere in caso di ritrovamenti d’interesse storico. Nei lavori di piazza Mascheroni saranno coinvolti i tecnici di Unareti e Uniacque, per la sostituzione degli impianti di acqua e gas. In via Colleoni, invece, verranno riqualificati anche gli impianti Enel e Tim e l’Amministrazione prevede di sistemare la pavimentazione riutilizzando il materiale esistente ripulito, integrandolo eventualmente con lastricato nuovo, ma di uguale tipo, colore e dimensione. Verranno sostituiti anche caditoie e chiusini delle fognature e sarà posata una “polifora”, un condotto utile al passaggio di futuri ulteriori sottoservizi senza dover manomettere la pavimentazione.

Le modifiche alla viabilità

Per consentire i lavori di piazza Mascheroni, dalle ore 9 di mercoledì 16 febbraio a sabato 16 aprile sono previsti i seguenti provvedimenti viabilistici.

In piazza Mascheroni

  • Divieto di sosta con rimozione forzata per tutte le categorie dei veicoli eccetto i mezzi dell’impresa; e istituzione del limite di velocità di 30 chilometri orari;

Da piazza Cittadella a piazza Mascheroni

  • Divieto di transito per tutte le categorie dei veicoli;
  • Strada a fondo chiuso in corrispondenza degli scavi;

In piazza Mascheroni, nel tratto compreso tra le vie Colleoni e Boccola

  • Istituzione del doppio senso di circolazione;

In via Salvecchio

  • Istituzione del senso unico di marcia in direzione di via Arena per tutte le categorie dei veicoli eccetto residenti frontisti e operatori addetti al carico e scarico compatibilmente con le fasi operative del cantiere.
Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter