Attualità
La grande opera

Nuovo centro piacentiniano: settimana prossima parte il cantiere in piazza Matteotti

Giovedì 3 febbraio si parte con l'intervento nell'area tra via Crispi e via XX Settembre: verrà trasferito al parco Suardi un ippocastano

Nuovo centro piacentiniano: settimana prossima parte il cantiere in piazza Matteotti
Attualità Bergamo, 28 Gennaio 2022 ore 16:49

Il maxi cantiere per la riqualificazione del centro Piacentiniano allarga il proprio perimetro: settimana prossima gli operai cominceranno a lavorare anche su una porzione di piazza Matteotti, nell’area tra le vie Crispi e XX Settembre. Si tratta del terzo lotto inerente la sistemazione del centro novecentesco di Bergamo, che affiancherà quelli ancora in corso su piazza Dante e lungo l’ultima parte del Sentierone.

Il nuovo cantiere sarà inaugurato con il trasferimento di un ippocastano, l’ultimo del filare di sinistra, quello più vicino all’ingresso di Palazzo Frizzoni. Un’operazione delicata e costosa: il Comune ha deciso di trapiantare l’albero al parco Suardi, utilizzando un mezzo speciale che consente di scavare la zolla di terreno dentro la quale affondano le radici della pianta, consentendone il trasporto in un altro luogo. Un mezzo già utilizzato anni fa in piazzale degli Alpini per trasferire oltre una ventina di giovani alberi nel parco di via Leopardi.

Giovedì prossimo (3 febbraio) è in programma l’avvio del trasferimento, con la potatura e la preparazione al trapianto dell’ippocastano. In serata è prevista la preparazione della buca che ospiterà l’albero al parco Suardi e in nottata avverrà il trasloco vero e proprio dell’albero. Venerdì l’ippocastano verrà “ancorato” nel parco Suardi.

4 foto Sfoglia la gallery

Lo spostamento dell’albero è stato pianificato in funzione del nuovo assetto che assumerà l’area su cui affaccia il municipio. Nello spazio antistante Palazzo Frizzoni, l’Amministrazione ha infatti previsto la piantumazione di oltre 15 nuove alberature, oltre a un raccordo per consentire il transito tra via Crispi e via Borfuro. La riqualificazione di piazza Matteotti entrerà nel vivo un paio di settimane dopo, con l’avvio dei lavori a partire proprio dagli spazi all’imbocco di via Crispi.

Nel frattempo avanzano i primi due lotti d’intervento: in piazza Dante continua la posa della pavimentazione sul lato della Camera di Commercio. Entro qualche settimana si passerà al lato opposto, alla piantumazione dei nuovi alberi e al montaggio della fontana ormai quasi del tutto restaurata. Passaggi che verranno portati a termine entro fine marzo, nello stesso periodo in cui si dovrebbe chiudere anche il cantiere lungo il Sentierone e nei giardini di largo Gavazzeni.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter