Attualità
Cantiere

Nuovo parcheggio a Boccaleone: ospiterà 90 posti auto, lavori a metà febbraio

Una situazione di pericolosità segnalata da tempo, che si risolverà con il trasferimento nel nuovo parcheggio di tutti gli stalli di via Rosa

Nuovo parcheggio a Boccaleone: ospiterà 90 posti auto, lavori a metà febbraio
Attualità Bergamo, 20 Gennaio 2023 ore 09:00

Boccaleone avrà un nuovo parcheggio: a metà febbraio partirà il cantiere che consentirà di realizzare una nuova area di sosta a pochi passi dall'oratorio e da via Rosa. L'Amministrazione ha affidato i lavori nei giorni scorsi.

Il Comune ha recentemente acquistato un'area inutilizzata e sterrata di 3.000 metri quadri precedentemente di proprietà della parrocchia: è qui, proprio nel cuore del quartiere, che sorgerà il parcheggio per quasi novanta posti auto con ingresso carrabile da via Rosa e percorso pedonale verso il parco delle Clarisse, tra via Isabello e via Gasparini.

L'area di sosta sarà gratuita e a beneficio del quartiere per mettere in sicurezza via Rosa, una delle vie verso la città che presenta diverse criticità, tra cui il senso unico e marciapiedi molto stretti di soli 70 centimetri. Una situazione di pericolosità segnalata da tempo dai residenti, che si risolverà con il trasferimento nel nuovo parcheggio di tutti gli stalli (circa trenta) presenti su via Rosa fino all'incrocio con via Capitanio, uno dei tratti più frequentati dove si trovano un asilo nido privato, la scuola materna parrocchiale, un ristorante, una farmacia e altre attività commerciali.

Ciò consentirà di allargare gli stretti e pericolosi marciapiedi lungo la via, migliorando la fruibilità pedonale di una delle strade centrali della vita del quartiere. «Abbiamo lavorato a lungo su questa soluzione - sottolinea Marco Brembilla, assessore ai Lavori Pubblici - proprio su impulso iniziale della parrocchia, che ha lanciato questa idea già da qualche anno. Siamo contenti di poterla concretizzare: non solo quest'opera consentirà di mettere in sicurezza via Rosa, ma anche di creare una connessione tra il parco, l'oratorio e la stessa via Rosa fondamentale per il quartiere, risolvendo un problema di carenza di parcheggi che per alcuni abitanti è decisamente sentito».

Seguici sui nostri canali