Attualità
assemblee virtuali

Nuovo Pgt, dall'11 maggio incontri su Villaggio degli Sposi, Borgo Santa Caterina e Redona

Il processo che punta a coinvolgere e informare i cittadini sulle novità previste dal Pgt si avvia alla conclusione

Nuovo Pgt, dall'11 maggio incontri su Villaggio degli Sposi, Borgo Santa Caterina e Redona
Attualità Bergamo, 06 Maggio 2021 ore 15:26

Villaggio degli Sposi, Borgo Santa Caterina e Redona. Sono i prossimi tre quartieri della città al centro degli incontri virtuali organizzati da Palazzo Frizzoni per illustrare ai bergamaschi i contenuti che hanno portato al processo di revisione del Pgt, il Piano di governo del territorio.

L’assemblea virtuale che mette al centro le novità riguardanti il Villaggio degli Sposi si svolgerà martedì prossimo, 11 maggio, alle 20.30. Quindi, mercoledì 12 maggio alle 21 sarà la volta di Borgo Santa Caterina e giovedì 13 maggio, sempre alle 21, del quartiere di Redona.

Nel complesso, dal 30 marzo scorso sono stati quindici gli incontri tenuti online dal Comune, sei quelli che saranno organizzati nelle prossime due settimane, con il processo partecipativo dei residenti in merito al nuovo documento regolatorio che si avvia ormai alla conclusione, prevista entro il 20 maggio.

Le modalità di partecipazione

Le riunioni, nate dalle Reti di quartiere attive sul territorio, sono aperte a chiunque, anche chi non è residente nel quartiere oggetto della serata. Per partecipare è necessario prenotarsi entro le 8 del mattino del giorno in cui è programmato l’incontro, compilando il modulo d’iscrizione disponibile sul sito dedicato al nuovo Pgt (QUI il link) o su quello del Comune (QUI il link).

Durante ciascun incontro è prevista la presenza di professionisti del settore che, nella prima parte, faciliteranno la comprensione delle caratteristiche del Pgt e che nella seconda parte della riunione raccoglieranno eventuali contributi e suggerimenti avanzati dai cittadini. I partecipanti sono infatti invitati a collaborare, proponendo spunti di riflessione legati ad ogni quartiere. Al termine degli incontri i cittadini potranno consultare i risultati rielaborati dagli uffici competenti.