Attualità
il processo partecipativo

Nuovo Pgt di Bergamo, il 2, 9 e 16 ottobre tre laboratori tematici aperti ai cittadini

Ogni tavolo di lavoro prevede una fase informativa, di aggiornamento sullo stato dei lavori, e una fase collaborativa di confronto

Attualità Bergamo, 16 Settembre 2021 ore 17:25

Illustrate le linee guida, concluso il ciclo di ventuno incontri virtuali nei quartieri della città e raccolti i suggerimenti dei bergamaschi, adesso si apre un nuovo capitolo per la stesura del nuovo Piano di governo del territorio.

La nuova fase del percorso di partecipazione prenderà il via a ottobre e prevede tre incontri aperti a tutti i cittadini, che si svolgeranno dalle 9 alle 13 con tavoli di lavoro incentrati sui principali temi del nuovo strumento urbanistico (tutte le info al SEGUENTE LINK).

Il primo laboratorio tematico è in programma il 2 ottobre allo Spazio Polaresco e metterà al centro la “Bergamo attrattiva”: una città dinamica che favorisca la rigenerazione, il riuso dell’esistente e che valorizzi il commercio di vicinato creando nuove opportunità di sviluppo. Una città connessa in cui è possibile muoversi facilmente con un utilizzo combinato delle diverse modalità di trasporto.

Il secondo tavolo di lavoro si svolgerà il 9 ottobre, sempre al Polaresco, e sarà incentrato sulla “Bergamo sostenibile”: si discuterà della riduzione del consumo di suolo, della tutela e valorizzazione delle risorse ambientali e storico-paesaggistiche e sui differenti utilizzi del verde urbano per favorirne una migliore gestione.

Infine, l’ultimo appuntamento è fissato per il 16 ottobre all’ex centrale di Daste e Spalenga con un laboratorio sulla “Bergamo inclusiva”: una città accessibile che potenzi i servizi esistenti, favorisca il welfare di quartiere, promuova nuovi modelli abitativi e proponga usi innovativi dello spazio pubblico.

Modalità di svolgimento

I laboratori prevedono una fase informativa, una sorta di aggiornamento sullo stato dei lavori del nuovo Pgt, e una fase collaborativa, nella quale i partecipanti sono invitati a discutere in tavoli tematici con i professionisti incaricati dall’Amministrazione. Trattandosi di un percorso unitario, è consigliata la partecipazione a tutti e tre gli incontri tematici.

I temi che verranno affrontati sono stati sviluppati sulla base dei suggerimenti raccolti durante la prima fase del percorso di partecipazione, alla quale ha partecipato un migliaio di residenti. Il programma degli incontri potrebbe subire modifiche o integrazioni da parte dell’Amministrazione comunale sulla base del numero di adesioni.

Come partecipare

È necessario iscriversi compilando il modulo e fornendo un indirizzo e-mail valido. Per garantire il rispetto delle normative anti-Covid il numero massimo d’ingressi verrà parametrato sulla base della capienza della sede. Nel momento in cui l’iscrizione viene confermata, i partecipanti riceveranno una e-mail di conferma.

Inoltre, è obbligatorio essere in possesso del Green Pass, che dovrà essere mostrato all’ingresso. Durante i laboratori è obbligatorio l’utilizzo della mascherina chirurgica o Ffp2.